Volalto, ingaggiata Giulia Speranza

Prima settimana di allenamento della squadra rosanero agli ordini di coach Monfreda

Palestra, pesi, piscina defaticante e primi approcci di tattica. Così è  trascorsa la prima settimana di allenamento della nuova Volalto. Agli ordini di coach Monfreda le ragazze si stanno impegnando in questo duro lavoro, fase quanto mai delicata per porre solide basi in vista della lunga e difficile stagione prossima ventura.

Si lavora in palestra, ma si lavora anche dietro la scrivania. La società rende, infatti, noto di aver ingaggiato Giulia Speranza. Ennesimo colpo in prospettiva, questo, per il club rosanero. La giocatrice, classe 97, è certamente una delle più interessanti del panorama nazionale. Lo scorso anno ha giocato con la Pro Patria Milano in B1 e ha destato sempre ottima impressione. Con la società lombarda ha disputato da grandissima protagonista anche i tornei giovanili under 16 e 18. “ L’arrivo di Giulia – spiega il direttore sportivo Pasquale Moschetti – è l’ennesima prova di quanto la nostra società guardi sempre al futuro e di quanta importanza dia ai giovani prospetti.  La Speranza è senza dubbio uno di essi e certamente ben si inserisce nel nostro gruppo che crediamo ottimamente capace di garantire esperienza, elevato tasso tecnico, talento e concreti prospetti a breve termine”.

Chiusa inoltre la trattativa per lo sponsor tecnico. Sarà l’azienda casertana Pz guidata dall’imprenditore Pasquale Giamundo che con grande entusiasmo ha deciso di sposare l’ambizioso progetto volaltino. Casertano è anche il medico sociale, Fabio Cecconi, ortopedico di  indiscussa competenza professionale molto stimato in città. Nel ruolo di fisioterapista una new entry. Si tratta di Maurizio Consales, giovane professionista, ma con grande voglia di emergere.

tags: Volalto

Commenta su Facebook