Un grande Avellino ferma il Parma, Salernitana a picco

Gli irpini riescono a strappare un punto prezioso agli emiliani con la rete di Ciotola messa a segno all'84'. I granata, invece, vanno al tappeto contro il Livorno ed esplode la contestazione
Salernitana sconfitta in casa dal Livorno (reti di Tavano e Miglionico) e precipita al terzultimo posto. Una situazione difficile in casa granata: non soltanto una classifica da allarme rosso, ma soprattutto al contestazione dei tifosi che al termine dell'incontro hanno dato vita ad un lancio d'oggetti che potrebbe costare la squalifica dell'Arechi. Prova convincente, invece, per l'Avellino che è riuscito a fermare sul 3-3 il Parma, seconda forza del campionato. Una vera girandola di gol culminata con il pareggio di Ciotola a sei minuti dal termine. Salernitana-Livorno 0-2. Salernitana (4-4-2): Berni, Kyriazis, Fusco, Cardinale, Fatic, Soligo, Ciaramitaro, Tricarico, Scarpa (46' 19 Merino), Ganci (81' Pestrin), Fava (68' Di Napoli). All. Brini A disposizione: Pinna, Marchese, Russo, Ledesma. Livorno (4-4-2): De Lucia, Terranova, Miglionico, Perticone (87' Galante), Bonetto, Candreva (67' Volpe), Filippini A., Loviso, Pulzetti, Rosi (46' Rossini), Tavano. All. Acori A disposizione: Mazzoni, Filippini E., Cellerino, Danilevicius Arbitro: Roberto Rosetti di Torino Reti: 84' Miglionico, 85' Tavano Ammoniti: Pulzetti; Filippini A., Tricarico. Espulso al 90' Pinna dalla panchina. Avellino-Parma 3-3 Avellino( 4-2-3-1): Padelli, Gazzola, Vaskò, Cosenza, Mesbah, Dettori, Venitucci, Pepe(63’ Babù), Ciotola, Koman (46’ Aubameyang), Visconti (77’ Pacilli). All: Campilongo. Parma (4-3-1-2): Pavarini, Zenoni, Paci, Troest, Castellini, Manzoni (37’ Leon), Morrone, Lunardini, Mariga, Reginaldo (60’ Falcone), Paloschi. All:Guidolin. Arbitro: Rizzoli di Bologna Reti: 50’ Troest, 56’ Aubameyang, 58’ Reginaldo, 74’ Morrone, 81’ Babù, 84’ Ciotola Espulso: 86’ Cosenza (Av) Ammoniti: Ciotola (Av), Vaskò (Av)Reginaldo (Pa).

Commenta su Facebook