Napoli-Marsiglia, è allarme ultras: denunciati in otto

Bloccati nel centro storico mentre aggredivano, armati di coltelli, supporters francesci

Napoli - Otto ultrà azzurri di età tra i 21 e i 39 anni sono stati bloccati e denunciati la scorsa notte nel centro antico di Napoli mentre, armati di coltelli, si accingevano ad aggredire un gruppetto di francesi individuati lungo uno dei decumani della città. Sono accusati di porto abusivo di due coltelli a serramanico. Due sono destinatari di daspo. Altri 4 francesi sono stati aggrediti prima verbalmente e poi con un pugno nel quartiere Fuorigrotta. L'intervento della Polizia ha evitato il peggio.

Commenta su Facebook