SSC Capua, giovani promesse crescono

Alberto Guarino: “Tanti sono stati i successi ottenuti in questo periodo grazie al lavoro svolto dal Team coordinato in modo encomiabile dallo scopritore di talenti, Stefano Digiovanniantonio”

Il dirigente Alberto Guarino ci racconta: “E’ passato solo un anno da quando insieme all’amico Mimmo Bova, Enzo Caruso, Arcangelo Ingicco, Antonio Ingicco e al presidentissimo Peppe Merolla abbiamo scelto di indirizzare la società al solo settore giovanile, lasciando il titolo di promozione agli amici di San Nicola la strada ma, per dichiarare la verità, non mi aspettavo che in così poco tempo la nostra società diventasse una splendida realtà sportiva in ambito regionale. Tanti sono stati i successi ottenuti  in questo periodo grazie al lavoro svolto dal Team coordinato in modo encomiabile dallo scopritore di talenti, Stefano Digiovanniantonio, capuano acquisito, e dagli istruttori, che con grande professionalità e con una passione infinita, seguono i ragazzi durante l’anno. Nella stagione calcistica che oramai volge al termine, sabato 11 giugno us., nella splendida cornice di piazza Etiopia, per la prima volta, si è svolta la festa di fine stagione sportiva. Per l’occasione abbiamo voluto dare risalto ai risultanti raggiunti, con alcuni ragazzi della nostra scuola calcio che hanno spiccato il volo verso lidi piu’ importanti e avranno quindi la possibilità di proseguire la loro passione in squadre professionistiche e, perché no, realizzare il sogno di diventare calciatori di professione. Confermo in nome della società il passaggio al Genoa Calcio del giovane talento PARENTE Paolo classe 1997 originario di Grazzanise e il passaggio al Cesena calcio, dell’altro giovane talento sempre classe 1997 CHIODELLI Davide originario della frazione di S. Angelo in Formis. I risultati sportivi sono importanti per noi, ma cosa che inorgoglisce di piu’ la nostra società è il numero crescente dei ragazzi che frequentano la nostra scuola calcio, segno che ciò che offriamo trova riscontro nella fiducia dei genitori che ci “affidano” i ragazzi nella loro crescita sportiva. Stiamo cercando di inserire la nostra società in un circuito di organizzazione di eventi sportivi “ Internazionali”, in modo da ospitare, nel prossimo mese di giugno, nella nostra splendida città squadre provenienti da altre regioni e nazioni. Per far sì che ciò avvenga bisogna impreziosire le nostre strutture di servizi adeguati e impianti a norma.

A questo punto non mi resta che porre un caloroso saluto a tutti i genitori, ai nostri ragazzi e un buon lavoro allo staff tecnico per una nuova stagione ricca di successi e soddisfazioni sportive.

Commenta su Facebook