Diego Armando Maradona Junior passa alla Boys Caivanese

Il figlio del Pibe de Oro torna nel campionato di Eccellenza campano e si accasa a sorpresa nel club che attualmente occupa il penultimo posto
Un cognome pesante, spesso insostenibile. Un talento forse sopravvalutato nella speranza di poter vedere un giorno indossare la maglia numero dieci ad un altro Dieguito. Quel cognome tanto glorioso, però, spesso è risultato paradossalmente un handicap. Che attorno a questo calciatore si siano alimentate aspettative fuori dalla sua portata? A questo punto il dubbio sembra man mano assumere forme concrete ANCORATO AL DILETTANTISMO - Dopo l'esperienza nelle giovanili del Napoli prima, e del Genoa all'indomani della scomparsa della società di Salvatore Naldi, Maradona junior si è dovuto accontentare di districarsi nel dilettantismo. Prima nell'Eccellenza romagnola con il Cervia nell'ormai dimenticato reality 'Campioni', poi il ritorno in 'patria' con le esperienze nell'Internapoli e nel Quarto. Dopo la parentesi dello scorso anno nelle fila del Venafro, Diego aveva poi deciso di dedicarsi al beach soccer con la maglia della Nazionale di Magrini e poi con quella del Mare di Roma. Ora il figlio del Pibe de oro ha deciso di tornare nel calcio a undici. INGAGGIATO DALLA CAIVANESE - Nella giornata di ieri l'ufficializzazione del suo passaggio alla corte della Boys Caivanese. Un trasferimento che ha dell'incredibile, considerando anche la situazione tutt'altro che semplice con la quale i partenopei stanno facendo i conti da inizio stagione. Niente D, ma addirittura un salto indietro in una squadra che per di più occupa la penultima posizione in classifica. A 22 anni, ormai, è finito il tempo dei sogni. Per il calciatore napoletano è arrivato il momento di fare i conti con la realtà e prendere atto di un mercato che lo vede fuori da quel professionismo da lui sognato. Ora alla Caivanese ritroverà il tecnico Gennaro Monaco con cui due stagioni or sono aveva avuto la possibilità di lavorare in quel di Quarto, nel campionato che vide i partenopei conquistare la serie D per mezzo dei play-off.
tags: Casertana

Commenta su Facebook