Caffè Toraldo, le squadre giovanili in corsa per tre titoli

Dall’under 21 agli allievi passando per la Juniores: il vivaio biancazzurro sempre più protagonista

E’ posticipata a lunedì alle ore 19 al “Pala Gianluca Noia” di Marcianise l’andata dei quarti di finale dei play-off scudetto tra Caffè Toraldo ed Augusta. Inizialmente in programma per domenica per motivi logistici si è preferito giocarla il giorno seguente, un momento storico per il settore giovanile di questa società dopo aver vinto il campionato regionale ed eliminato in sequenza Real Napoli ed in rimonta il San Rocco Ruvo. Una vittoria netta e decisa e di tutto cuore quest’ultima avvenuta senza il gioiellino di casa Russo, infortunato ed in panchina per onor di firma e con tre juniores in campo come Alban, Madonna e Granata. Vinicius Costa è ritornato mercoledì dallo stage con la nazionale azzurra under 21 del ct Raoul Albani e subito si è rimesso a disposizione del tecnico e dei compagni. Probabile il ritorno in panca di mister Rosario Volpe che sembra aver risolto finalmente i suoi problemi fisici dopo l’interregno forzato di mister Ivan Oranges che si è prestato ai giovani dando loro tutta la sua esperienza. Sarà importante partire bene quindi lunedì contro i siciliani dell’Augusta che tradizionalmente vantano sempre un settore giovanile importante, vincere e magari con una bella differenza reti e poi andarsi a giocare la qualificazione in semifinale in provincia di Siracusa sarebbe l’ideale. Il rullo compressore di vittorie continua con la compagine juniores allenata da Salvatore Cordua con l’ausilio di mister Volpe che ha espugnato il campo del San Luca Praiano per 6-2 ed ora domenica attende alle ore 11 al “Pala Gianluca Noia” di Marcianise il Real Napoli, in caso di vittoria anche la juniores si fregerà del titolo di campione regionale. Stessa sorte potrebbe capitare agli allievi che sempre contro il Real Napoli ed in contemporanea alla gara degli juniores si contenderanno il titolo regionale ai pari età partenopei.

 

Commenta su Facebook