Caserta si prepara ad accogliere la 'Mezza Maratona'

Il 23 novembre la prima edizione della gara inserita nel circuito internazionale del podismo
“La prima Mezza Maratona della Città di Caserta è un nuovo, importante appuntamento che rinnova in città la passione dello sport all’insegna della massima fruizione della Reggia. Sarà aperta alla partecipazione di famiglie e giovani, è ispirata alla concreta collaborazione delle amministrazioni più convinte della necessità di valorizzare i nostri monumenti, punta al coinvolgimento del mondo della scuola, mette in evidenza la qualità di realtà associative locali che hanno saputo coinvolgere i massimi livelli organizzativi nazionali per svolgere qui questo evento. E’ quindi un’iniziativa che sposa efficacemente le strategie che la nostra Amministrazione persegue da tempo per il rilancio di Caserta. Sarà una nuova festa, cui parteciperanno atleti e appassionati italiani e stranieri, vivendo la Reggia guidati dall’amore per lo sport”.. Lo ha dichiarato il sindaco di Caserta, Pio Del Gaudio intervenendo alla conferenza stampa di presentazione della mezza Maratona internazionale della città di Caserta.

“Un’iniziativa- ha aggiunto Stefano Mariano, assessore allo Sport del Comune di Caserta- che ha da subito positivamente e favorevolmente indotto l’Assessorato allo Sport ad una collaborazione fattiva e concreta per individuare forme e strumenti utili alla migliore riuscita dell’evento. Quella del prossimo novembre sarà una grande giornata per Caserta: siamo soddisfatti di vedere realizzata per questo la sinergia tra enti, istituzioni e realtà associative locali del mondo dello sport. Nella cornice unica al mondo del Parco Reale, non sempre attraversata dalla passione agonistica e amatoriale in una frequentazione così numerosa come tutti ci auguriamo, i colori dello sport  consentiranno la realizzazione di una manifestazione che già si candida a rinnovare le sue prossime edizioni nei luoghi che hanno fatto la storia della nostra città”.

Presenti, presso la sede dell’Ept interna alla Reggia, i comuni che hanno aderito alla manifestazione in programma il 23 Novembre prossimo e riservata ai professionisti (la mezza maratona internazionale su un percorso di 21,097 Km) e egli amatori (sulla stracittadina- gara non competitiva- che impegnerà i partecipanti su 5 km). In sala, l’assessore Roberta Letizia di Cancello ed Arnone e i rappresentanti di Teano, Sant’Arpino, Casapulla, Lusciano e Castelvolturno. Folta anche la delegazione di studenti del Liceo Statale “A. Manzoni” di Caserta che con la preside Adele Vairo che scelto di sostenere la manifestazione: “Il nostro istituto ha scelto di partecipare alla Maratona perché ha da tempo sostiene una convinta promozione dello sport inteso non solo come pratica e acquisizione di specifiche competenze ma soprattutto come “Cultura”, veicolo di una concezione del benessere e della salute, nonché come modello etico di comportamento e di valore solidale di vita sana. Concretizziamo con questa scelta- ha spiegato la Dirigente scolastica- ciò che come istituzione formativa ed educativa ci compete: la diffusione tra i giovani di quelle iniziative che tendono a far vivere la città in maniera positiva e a far rivivere i tempi e gli spazi di un territorio che deve essere percepito e vissuto a misura dei nostri giovani”.

Numerose le Associazioni che hanno scelto di essere al fianco degli organizzatori (Podistica Caserta, GS Amatori Caserta, Napoli 1000eventi): Accademia di alta formazione artistica Play Project, Power Casagiove, Running Team di San Marco Evangelista, Podistica di San Nicola la Strada e New Planet Fitness di Capodrise. Hanno portato il loro saluto ai partecipanti anche il delegato provinciale del CONI, Michele De Simone e il vicepresidente provinciale FIDAL, Giuseppe Bonacci. 

Conclusioni affidate a Alfredo Pagano, portavoce della 1000eventi: “L’appuntamento del 23 Novembre segnerà un punto fermo nel calendario della podistica italiana e si propone un programma triennale di crescita che vedrà, dopo questa prima edizione, il consolidamento della competizione”. Sponsor tecnico della kermesse, Barrus. Main sponsor: Camomilla e Banca del Sud.

Ecco il percorso

Commenta su Facebook