Juvecaserta, precampionato chiuso con una vittoria. Dell'Angello: "Contenti per l'arrivo di Jackson"

Quindici punti per Sosa e Czyz, 10 per Watt
Finisce con un successo il precampionato della Pasta Reggia Caserta. Nell’amichevole sostenuta a Trani contro l’Enel Brindisi, infatti, il quintetto di coach Dell’Agnello si è imposto per 77-70 al termine di un confronto che ha visto i bianconeri prendere subito il comando delle operazioni chiudendo in vantaggio (17-13, 31-29) i primi 20’ di gioco, nonostante i tentativi dell’Enel di ribaltare l’inerzia del confronto. Cosa che riusciva ai pugliesi con il sorpasso firmato da M’Baye e Carter (34-31) subito dopo l’intervallo lungo. Sulla scia i pugliesi riuscivano a mantenere il comando delle operazioni raggiungendo un vantaggio massino di 8 punti (45-37), ma al 30’ il divario era ridotto a soli 3 punti per il quintetto di coach Sacchetti (55-52); un vantaggio che i bianconeri hanno annullato in avvio di quarto periodo operando il sorpasso con un sottomano di Cinciarini (56-55). Da quel momento la partita è stata saldamente in mano dei casertani che hanno avuto un vantaggio massino di 10 punti (71-61) ed hanno, poi, chiuso il confronto sul 77-70.Questo il tabellino dell’incontro:Enel: Agbelese 6, Scott 16, Carter 10, English 9, Fiusco n.e., Cardillo 2, Moore 3, Donzelli 3, M’Baye 16, Joseph n.e, Sbogga n.e., Spanghero  5. All. SacchettiPasta Reggia: Sosa 15, Duranti, Cinciarini 5, Ventrone, Putney 16, Metreveli, Gaddefors 2, Giuri 6, Bostic 8, Cefarelli, Czyz 15, Watt 10. All. Dell’AgnelloArbitri. Morelli, Paglialunga, PecorelliCosì coach Dell’Agnello ha commentato il confronto: «Una partita dai due volti contro una squadra molto atletica. Buonissima seconda parte di gara. Del resto tutto il precampionato è stato buono anche se troppe amichevoli sono state giocoforza con squadre di Legadue. Approfitto anche per salutare Traini che ci era molto piaciuto e l'avremmo tenuto volentieri con noi, ma il regolamento ci obbligava a tesserare un comunitario e non un italiano, e quindi con molto dispiacere abbiamo dovuto rinunciarci. Comunque contenti per Jackson che da martedì si unirà al gruppo».

Commenta su Facebook