Promozione. Albanova alla prima in trasferta, ecco i convocati di mister Sanchez

Il dg Vitale fa il punto della situazione: "Maturo è partito, mentre in entrata si registrano gli arrivi del '97 Migliaccio a titolo definitivo, del coetaneo Claudio Maggio a titolo temporaneo dalla Real Albanova e, sempre in prestito, del difensore classe '98 Gianluca Maraolo e del centrocampista Giovanni Romano dall'Aversa Normanna"

Casal di Principe - L'Albanova è pronta alla prima trasferta del campionato. Per la seconda giornata del girone A di Promozione, gli uomini di Sanchez scenderanno in campo domani, ore 15.30, allo stadio Ugo Ievoli di Sant'Agata de' Goti contro la Virtus Goti '97. Al termine della rifinitura in quel di Qualiano, mister Sanchez ha diramato l'elenco dei convocati:

 

Portieri: Marino, Oliva V., Speranza

Difensori:Borrelli, Griffo, Maggio ('97), Miraglia, Motugno ('98), Paduano ('99), Sacco

Centrocampisti: Diana, Giuliano ('99), Iannotti, Migliaccio ('97), Oliva N. (2000), Savarese

Attaccanti: Brancaccio, Di Pietro, Fabozzi, Liccardi, Russo

 

A margine dell'allenamento, il dg Giuseppe Vitale ha fatto il punto della situazione, a partire dal mercato: "Abbiamo definito gli ultimi ritocchi alla rosa: Maturo è partito, mentre in entrata si registrano gli arrivi del '97 Migliaccio a titolo definitivo, del coetaneo Claudio Maggio a titolo temporaneo dalla Real Albanova e, sempre in prestito, del difensore classe '98 Gianluca Maraolo e del centrocampista Giovanni Romano dall'Aversa Normanna. A tal proposito ci tengo a ringraziare la società normanna a partire dall'ingegner Spezzaferri per arrivare a Claudio Buono e al ds Orabona: contiamo di ricambiare la cortesia valorizzando al meglio i ragazzi, nella speranza che possano dare un contributo significativo a mister Sanchez". A mercato concluso c'è più spazio anche per la Juniores: "Assolutamente sì - sostiene Vitale -. La Juniores è un cardine del nostro progetto: lì convoglieremo tante energie e al tempo stesso pretenderemo la massima qualità e professionalità". Dalla scrivania al campo: "Siamo soddisfatti della vittoria sulla Real Maceratese, poiché la prima giornata è sempre difficile alla luce di tante componenti che possono sfalsare i valori. Domani ci aspetta una trasferta difficile contro una buona squadra, ma siamo consapevoli della nostra forza". Il dg lancia un messaggio a chi indica l'Albanova come favorita alla vittoria finale: "Mi viene da sorridere, i campionati di Promozione non si vincono con i nomi o con la pubblicità. Inoltre ci sono società che hanno speso di più, vedi Cicciano, Maddalonese e Casoria, e che partono da strutture consolidate, mentre noi siamo praticamente all'anno zero. Andiamo avanti per la nostra strada, consapevoli che c'è tanto da lavorare sia in campo, per raggiungere l'obiettivo playoff, che fuori, per creare la struttura e l'ambiente in cui intendiamo operare". In chiusura il capitolo stadio: "Purtroppo i lavori al campo di Casale ci hanno costretto ad allenarci altrove. A questo proposito va riconosciuto grande merito alla proprietà, per i sacrifici che sta ponendo in essere per consentire alla squadra di allenarsi con continuità, e ai ragazzi per lo spirito di adattamento che stanno dimostrando. La famiglia Zippo sta lavorando alacremente per riportare l'Albanova a Casal di Principe".

 

TV E RADIO - Virtus Goti-Albanova sarà ripresa dalle telecamere dell'emittente ufficiale del club TLC Telelibera Campania (canale 174 del digitale terrestre) e andrà in onda integralmente lunedì alle ore 20, mentre al link http://www.spreaker.com/show/albanova-2016-2017 potrete seguire la radiocronaca in diretta da computer o da smartphone (in questo caso è necessario scaricare l'app gratuita Spreaker Radio). 

Commenta su Facebook