Mancosu fa esplodere il Pinto, la Casertana super nel derby

Finale al cardiopalma nel match con la Salernitana, uno scontro atteso 22 anni

Caserta - Un gol di Mancosu fa esplodere lo stadio Pinto di Caserta. Un rigore calciato alla perfezione dal centrocampista di Campilongo manda in paradiso i tifosi rossoblu che attendevano il derby con la Salernitana da 22 anni. Una partita attesissima e che non poteva finire in modo migliore per i falchetti che dopo aver avuto le occasioni migliori durante la partita sono riusciti a battere la prima in classifica con un gol sul filo di lana. Un finale al cardiopalma per i tifosi rossoblu che forse si erano già rassegnati al pareggio per 0-0 ed invece al minuto 93 è arrivata la svolta del match con il fallo ai danni di Diakitè che è stato spinto in aria di rigore e l'arbitro non ha avuto dubbi: rigore per la Casertana. Sul dischetto si è presentato Mancosu che con un destro preciso ha infilato la porta difesa da Gori. Con il gol è arrivato anche il fischio finale dell'arbitro che ha decretato la fine del match. Con questo risultato i rossoblu consolidano il quarto posto a 36 punti a quattro lunghezze dalla Salernitana.

Commenta su Facebook