Riesce a clonare un assegno da una foto su Whatsapp e lo incassa: truffato un ragazzo

La Guardia di Finanza ha denunciato una donna ed un uomo venezuelano residente in provincia di Bergamo

La Guardia di Finanza di Piacenza ha denunciato una donna ed un uomo, un venezuelano residente in provincia di Bergamo con precedenti. I due avrebbero truffato un ragazzo piacentino. Questi, aveva risposto a un annuncio on line su un sito specializzato per acquistare una Bmw. Il finto venditore ha preteso come garanzia di ricevere su WhatsApp la foto di un assegno circolare con il quale l'acquirente avrebbe pagato. Il truffatore sarebbe riuscito a stamparne una copia e a incassarlo attraverso una complice in un ufficio postale in provincia di Napoli.

Commenta su Facebook