In arrivo la tempesta di neve, ecco le zone più a rischio

Neve abbondante anche sui monti della Sila, sul Matese e il Pollino

Italia - Ancora allerta meteo almeno fino a giovedì. L'Italia sarà coperta dalla neve e, in base a quanto riferisce '3B Meteo' le nevicate saranno copiose su tutto l'Appennino, con accumuli davvero molto importanti sulla dorsale adriatica tra Abruzzo e Molise. In particolare settori come il Gran Sasso, la Maiella, la Marsica e la valle del Sangro fino a Capracotta, già completamente imbiancata, vedranno ancora una volta accumuli freschi superiori al metro e mezzo oltre i 1000/1500m di quota. Sarà neve abbondante anche sui monti della Sila, sul Matese e il Pollino.

Alle quote più basse saranno soprattutto Abruzzo, Marche, Molise e Romagna a rischiare la neve, con fiocchi fino a Forlì, Imola e Bologna, a tratti alle porte di Rimini e Pesaro da lunedì sera. Tra Marche e Abruzzo la neve scenderà fino a fondovalle (50/200m di quota) mentre salirà a quote collinari sulla dorsale meridionale.

Commenta su Facebook