Il miglior pizzaiolo del mondo è napoletano ed è una donna

Ha superato ben cinquecento maestri nell’arte della pizza, provenienti da tutto il mondo

di Nando Cimmino
Il miglior pizzaiolo del mondo è una donna ed è napoletana. La quarantaduenne vincitrice del ‘XIV Trofeo Caputo’ è Teresa Iorio, figlia d’arte, della nota pizzeria ‘Le Figlie di Iorio’ situata nell’antico borgo degli orefici, nel centro storico partenopeo. La ‘pizzaiola’ napoletana ha superato ben cinquecento maestri nell’arte della pizza, provenienti da tutto il mondo. Alla consegna del trofeo si è detta felice e, senza mascherare la sua commozione, ha dedicato l’ambito premio al padre, Ernesto, suo maestro e alla madre. La XIV edizione del campionato per pizzaioli, ormai di risonanza  mondiale grazie anche al grande successo delle precedenti occasioni, si è svolta nello ‘Stadio della Pizza’ allestito sul lungomare Caracciolo in occasione del ‘Napoli Pizza Village’.  


Commenta su Facebook