Nuovo regolamento per arruolarsi nelle forze armate: cancellato il requisito dell'altezza

Previsti nuovi parametri fisici per l'ammissione ai concorsi per il reclutamento nelle forze armate, nelle forze di polizia a ordinamento militare e civile e nei vigili del fuoco

Ieri il Consiglio dei Ministri ha approvato il nuovo regolamento in materia di parametri fisici per l'ammissione ai concorsi per il reclutamento nelle forze armate, nelle forze di polizia a ordinamento militare e civile e nei vigili del fuoco. Scompare il requisito dell'altezza, al suo posto sono stati inseriti i parametri fisici «della composizione corporea, della forza muscolare e della massa metabolicamente attiva». Insomma per poter indossare una divisa non bisogna più essere alti ma essere in forma.  I parametri fisici sono indicati in una tabella che prevede limiti differenti per uomini e donne: la percentuale di massa grassa nell'organismo dovrà essere non inferiore al 7% e non superiore al 22% per i candidati di sesso maschile e non inferiore al 12% e non superiore al 30% per quelli di sesso femminile. Il regolamento entrerà in vigore tra qualche settimana.

Commenta su Facebook