Concorso di bellezza. Denunciata madre della miss, la costringeva a mangiare vermi solitari

La figlia, ancora minorenne, è stata ricoverata in ospedale. La madre: "L'ho fatto per farla dimagrire"

Florida - Costringe la figlia ad ingerire 'vermi solitari' per farla dimagrire coltivando così la speranza di poter vincere un concorso di bellezza. E' quanto accaduto in Florida, protagoniste una madre e la figlia non ancora maggiorenne. A denunciare la vicenda è stata un'infermiera del pronto soccorso, Maricar Cabral-Osorio, che ha raccontato tutto alla trasmissione televisiva Untold stories of the ER. "C’era qualcosa nel suo intestino. A un certo punto la ragazza è andata in bagno e ha cominciato ad urlare. La tazza del water era piena zeppa di vermi solitari. Era così disgustoso e la ragazzina se ne è liberata defecando. Ce ne erano due che erano veramente lunghi, che si divincolavano per cercare di uscire dalla tazza". La verità è venuta subito a galla: la madre aveva costretto la figlia ad ingerire i vermi. Si è poi giustificata dicendo: "Sai, l’ho fatto solo per farti diventare un pò più magra. Avevi bisogno di un pò d’aiuto prima che andassimo al concorso".

Commenta su Facebook