Furti in casa, ecco il codice dei ladri

Fate attenzione ai piccoli segni affianco ai nomi sui citofoni

(Nando Cimino) Chissà quante volte vi sarà capitato di trovare degli strani segni riportati affianco ai nomi sui citofoni, anche della vostra abitazione. Quegli incomprensibili scarabocchi, in realtà, altro non sono che il codice usato dalle bande di ladri per individuare gli appartamenti da svaligiare. Avvedersi di questi segnali è facile; basta controllare i citofoni o l’immediato perimetro del portoncino di casa. Le forze dell’ordine, inoltre, invitano i cittadini a segnalare presso il 112 dei Carabinieri e il 113 della Polizia, la presenza di persone non note che si aggirano nei pressi delle abitazioni in maniera circospetta. Occorre però tenere ben presente che, sovente, i topi di appartamento, si avvalgono della collaborazione di soggetti locali che non partecipano alle razzie poiché il loro compito è solo, si fa per dire, quello d’individuare gli obiettivi da colpire. Questo pubblicato in alto è il codice usato dai ladri.

Commenta su Facebook