Tribunale, Mirra da Orlando: rivalutazione delle spese di gestione

L'incontro a Roma finalizzato a rivedere le decisioni del Governo centrale

Santa Maria Capua Vetere - Si è tenuto ieri pomeriggio negli uffici del Ministero di Giustizia un incontro, organizzato dall'onorevole Camilla Sgambato e dal gruppo dei consiglieri Pd Pappadia e Di Nardo, con il Ministro Andrea Orlando e il sindaco di Santa Maria Capua Vetere Antonio Mirra avente ad oggetto la questione relativa alle anticipazioni da parte dell'amministrazione comunale dal 2011 fino al termine del 31 agosto 2015 di circa 16 milioni per le spese di giustizia. L'incontro, tenutosi nella stanza del Ministro, ha consentito un puntuale approfondimento della tematica alla luce della recente pubblicazione di un decreto del presidente del Consiglio dei Ministri con allegato schema contenente l'indicazione delle somme erogate a titolo di definitivo concorso delle spese sostenute dai Comuni fino al 31 agosto 2015.

"Ho avuto modo di evidenziare al Ministro la seria preoccupazione dell'amministrazione comunale - ha dichiarato il sindaco Antonio Mirra - in quanto l'erogazione da parte dello Stato di un contributo di soli 3 milioni, a fronte dei circa 16 anticipati, fra l'altro da ricevere in 30 anni, così come previsto per tutti i Comuni interessati nell'allegato D del decreto, comporta il serio rischio grave di un disavanzo di gestione nel bilancio dell'Ente che già oggi a causa di questa situazione si vede costretto ad una anticipazione di tesoreria molto gravosa per la comunità. Voglio ringraziare l'onorevole Sgambato per l'interessamento dimostrato e il Ministro Orlando il quale ha dato immediato mandato ai funzionari presenti all'incontro di studiare una possibile rivalutazione del criterio meramente percentuale utilizzato per la distribuzione ai Comuni delle somme messe a disposizione dal Ministero di Economia e Finanza alla luce degli spunti e delle proposte dell'amministrazione comunale".

"La situazione desta molta preoccupazione - ha concluso Mirra - e domani provvederò ad informare la conferenza dei capigruppo relazionando sull'incontro tenutosi".

Commenta su Facebook