SMCV. Sicurezza in città, installate le telecamere in villa comunale

Un impianto è stato installato anche su corso Garibaldi in grado di coprire anche l'intero tratto di corso De Carolis

Santa Maria Capua Vetere - Dopo gli incresciosi atti vandalici ai danni del monumento ai garibaldini, imbrattato con scritte realizzate con l’uso di bombolette spray, e il conseguente intervento grazie al quale uno dei luoghi simbolo della città di Santa Maria Capua Vetere è stato ripulito, il Comune ha provveduto ad installare questa mattina le nuove telecamere in villa comunale. L’intervento di pulizia, effettuato sabato mattina, ha evidenziato lo spiccato senso civico di cittadini e delle associazioni (Ciò che vedo in Città, Fare Ambiente, Città Giovane, Leo Club, I Love Smcv, Spazio Nuovo, Spartacus Rugby, MP Forever, Mitreo Film Festival) e degli amministratori locali che, come si evince dalle foto allegate, hanno restituito al monumento lo splendore che merita. 

Le telecamere appena installate hanno una tecnologia all’avanguardia che permette una copertura a 360 gradi del monumento simbolo della città in grado di garantire una completa efficienza del sistema di videosorveglianza grazie anche all’altissima risoluzione di cui sono dotate. Le immagini vengono registrate 24 ore su 24 e vengono visionate dal comando della polizia municipale ma, qualora fosse necessario, anche da carabinieri e polizia. 

Gli impianti precedentemente presenti sono stati quindi sostituiti e uno di questi è stato installato sul tratto di Corso Garibaldi in grado di coprire anche l’intero Corso Ugo De Carolis sia per il controllo del territorio che per eventuali sinistri stradali.

 

Commenta su Facebook