Primarie Pd, i sostenitori di Orlando: "Area Renzi spaccata, nostro risultato importante"

A breve un evento che vedrà coinvolti tutti i sostenitori per condividere le future azioni da mettere in campo

Caserta - "ll risultato delle primarie di domenica scorsa delinea un quadro che vede, a livello nazionale e regionale, l'affermazione di Matteo Renzi. Grazie e bravo ad Andrea Orlando: per il coraggio e la prospettiva politica che ha saputo interpretare e bravo per la consapevolezza e la compostezza con le quali le ha declinate in questa campagna elettorale. Un risultato diverso si è poi avuto, alla luce dei numeri, nella nostra provincia. Qui, in provincia di Caserta, si è registrato un fatto politico ed elettorale eccezionale che non può essere sottaciuto. Sono drammaticamente evidenti, anche in queste ore post primarie, le difficoltà e le profonde spaccature di quella che era una volta l’enorme area Renzi. Qui a Caserta emerge un significativo risultato della proposta Emiliano e, ci sarà consentito, una straordinaria affermazione della mozione Orlando che, aritmeticamente, supera tutti i dati regionali e si pone come uno dei, se non il migliore, risultato a livello nazionale". E' il commento di Franco De Michele, coordinatore provinciale Mozione Orlando Caserta e Raffaella Zagaria, eletta Assemblea Nazionale Mozione Orlando Caserta.

"L’oltre 30% del dato provinciale, l’oltre 37% del Collegio di Caserta,  il 26% del collegio di Aversa, il 28% abbondante di quello di Santa Maria C.V. sono dati eccezionali, ancor più se proporzionati ai dati delle altre due mozioni. Non si può che rimarcare, quindi, lo straordinario lavoro di tutti quelli che hanno contribuito a ciò, partendo dai candidati, che hanno reso possibile tale successo. Vi è poi il dato del collegio di Caserta che resta un elemento eccezionale sia sotto il profilo numerico che politico. Con il 37% e più raggiunto, con i risultati di Marcianise, Maddaloni, Casapulla, Casagiove, e di tutte le realtà locali, si può tranquillamente affermare che il gruppo dirigente capeggiato dalla senatrice Rosaria Capacchione abbia definito un dato storico a livello  provinciale, regionale e nazionale. E primo riconoscimento romano dell’eccellente risultato è stata l’elezione della sen. Capacchione tra i 24 senatori PD eletti all’assemblea nazionale , nel novero degli otto a sostegno della mozione Orlando. Nella stessa città capoluogo, dove qualche analista distratto o sentimentalmente legato ha evidenziato presunte criticità, si è raggiunto un risultato molto più che gratificante considerato il peso delle candidature in campo e gli schieramenti da queste derivanti.  Ebbene, detto questo il 26% e più di Caserta rappresenta il miglior risultato nelle Città capoluogo campane e forse nazionali. A breve si terrà un evento che vedrà coinvolti tutti gli amici che hanno contribuito al raggiungimento del risultato straordinario al fine di ringraziarli e condividere con loro  le future azioni da mettere in campo".

 

Commenta su Facebook