De Luca cancella il finanziamento al Museo Campano, i Gd: "Ci spieghi perché"

Ad intervenire i membri della segreteria, Benedetta Pantone e Michele Cozzolino, coadiuvati dal segretario Pasquale Fiorenzano

Capua - I membri della segreteria, Benedetta Pantone e Michele Cozzolino, coadiuvati dal segretario Pasquale Fiorenzano, si stanno occupando da tempo della vicenda riguardante la gestione del Museo Campano assieme all'associazione ‘’Capua Nova’’. L’amministrazione Regionale in questi giorni, purtroppo, ha annullato il finanziamento a beneficio del Museo. Ecco cosa ne pensano i due GD:

“La notizia di questi giorni non c’ha affatto rallegrato, anzi - commentano Pantone e Cozzolino – il Presidente della Regione per prendere tale decisione avrà avuto dei motivi validi, ma sarebbe opportuno portarli a conoscenza dei cittadini. Tuttavia il nostro obiettivo, che non si limita soltanto ad uno stanziamento economico dall’ente preposto alla salvaguardia del Museo Campano, è di “incitare” le istituzioni a risolvere la questione normativa che c’è dietro, creata dalla legge Delrio, con una soluzione complessiva. Il problema che incombe sul Museo si riversa su molte altre realtà a livello nazionale. Ribadendo, come già affermato in altre occasioni, che è impensabile disperdere il grandissimo patrimonio del museo e altresì spostarlo dal Palazzo Antignano. Attendiamo l’azione del Governo attraverso il decreto salva province ed intanto dialogheremo con realtà associative e istituzionali al fine di trovare una valida soluzione.”

Commenta su Facebook