Clan e appalti, il Prefetto di Caserta sospende i sindaci arrestati

La decisione è arrivata dopo l'arresto dei due primi cittadini di Aversa e Riardo finiti in carcere con l'accusa di corruzione e turbativa d'asta

Caserta - Il prefetto di Caserta Arturo De Felice ha sospeso sulla base della Legge Severino i sindaci dei Comuni di Aversa e Riardo, rispettivamente Enrico De Cristofaro e Nicola D'Ovidio. La decisione è arrivata dopo l'arresto dei due primi cittadini, finiti in carcere ieri con l'accusa di corruzione e turbativa d'asta nell'ambito dell'indagine della Dda di Napoli denominata "The Queen". Le funzioni saranno assunte dai vice-sindaci.

Commenta su Facebook