Raccolta differenziata, Capua "disastrosa": partono gli incontri con gli utenti

La percentuale al momento è ferma al 30%, l'assessore Ciarmiello e l'associaizone 'Capuanostra' avviano la campagna di sensibilizzazione

Capua - Si è tenuto lo scorso week-end il primo incontro delle "Giornate per l’Ambiente" organizzato dell’associazione Capuanostra con il patrocinio dell’amministrazione comunale di Capua. Buona la partecipazione soprattutto all’incontro di sabato dove, nonostante le avverse condizioni metereologiche, un buon gruppo di cittadini ha avuto l’occasione di confrontarsi con l’assessore all’Ambiente Mena Ciarmiello.

Il recente avvio del nuovo calendario della raccolta differenziata partito il primo marzo è stato il principale tema dibattuto con una serie di casi specifici e di esigenze esposte dai cittadini. I discorsi si sono allargati anche ai temi generali dell’ambiente e del decoro urbano, non ultima la brutta abitudine dei padroni dei cani di non pulire quanto i loro amati animali lasciano sui marciapiedi e per le strade cittadine. Tutti i presenti sono stati concordi che c’è molto da lavorare e che serve l’impegno di tutti ed un maggior controllo del territorio da parte delle strutture preposte.

L’impegno dell’amministrazione è quello di portare la percentuale di raccolta differenziata dall’attuale misero 30% ad un più virtuoso 65%. Il presidente di Capuanostra Nicola Scalera ha ringraziato l’Assessore e tutti i convenuti evidenziando l’importanza non solo simbolica di aver tenuto l’incontro nell’atrio del palazzo comunale con la possibilità di potersi confrontare apertamente con l’Assessore su un tema così importante e di attualità. Oltre al nuovo calendario sono state presentate, con il supporto di materiale vario, le buone pratiche sul riciclo e recupero dei materiali. Primo tra tutti il recupero e la trasformazione della frazione umida in compost, a scopo illustrativo di tale ciclo di recupero sono stati esposti all’interno dell’atrio del palazzo comunale anche una compostiera e campioni di compost. Prossime iniziative sul tema sono nei programmi dell’Associazione Capuanostra e novità saranno annunciate a breve anche dall’Amministrazione. Nel corso della serata i cittadini sono stati invitati a lasciare loro commenti e proposte su appositi moduli ed anche questa iniziativa avrà un seguito in città.

Previsioni meteo 6-12 marzo 2017

Commenta su Facebook