Recale. Ennesimo duro colpo per la Vestini. L’assessore Rossi rassegna le dimissioni

Nel pomeriggio, il sindaco, con una nota, ha espresso il proprio parere in merito alla richiesta dell’assessore

Recale - Una nuova crisi. L’ennesima per Patrizia Vestini, al timone di una nave che rischia ora di non oltrepassare un orizzonte offuscato dall’ultimo dietro-front. Questa volta è Ciro Rossi a remare contro. L’assessore all’ambiente ha rassegnato le dimissioni dalla giunta allo scadere di un rapporto lacerato da diverse frizioni che hanno aperto ampi margini di scontro anche con gli altri membri della maggioranza. Una maggioranza risicata che rimette fortemente in discussione anche la possibilità di approvare il bilancio di previsione, che approderà in aula a fine mese.

In odor di deriva, Vestini tiene a provare la barra dritta, rigettando, con una nota, le dimissioni di Ciro Rossi, che resta consigliere, invitando quest’ultimo ad un colloquio, «all’ora e nel luogo in cui egli vorrà». Il sindaco si è dichiarata disponibile a raggiungere «un’intesa che possa salvaguardare gli interessi della collettività e, soprattutto, i rapporti personali che per me – scrive – hanno un’importanza primaria».

Commenta su Facebook