Primarie a Maddaloni. Razzano visita il cimitero degli animali: "Eccellenza da sostenere"

Il candidato: "Mettere un #puntoeacapo significa avere regole certe anche per gli animali"

Maddaloni - Il candidato alle primarie del centrosinistra Giuseppe Razzano, ieri mattina ha fatto visita al cimitero degli animali di Maddaloni gestito da Gerardo Guerrino, accompagnato dal dirigente cittadino del Pd Angelo Tenneriello. «Siamo di fronte ad una delle tante eccellenze che ha la città di Maddaloni che deve essere valorizzata e sostenuta – ha esordito Razzano – il cimitero di Maddaloni, infatti, è l’unico autorizzato in Campania, nel resto della penisola ci sono solo altre otto strutture che offrono questo tipo di servizi rispettando la legge, che ospita salme provenienti da tutta la regione. Abbiamo già predisposto un regolamento che consentirà a tutti gli amanti degli animali di poter avere delle agevolazioni se vorranno usufruire del cimitero, accompagnando l’attività del signor Gerardo in maniera trasparente ed efficace, ma, soprattutto, a costo zero per le casse comunali». Razzano sottolinea come per aprire una nuova stagione sia indispensabile porre attenzione a tutti gli aspetti della vita quotidiana e, quindi, anche agli animali. «Mettere un #puntoeacapo significa avere regole certe anche per gli animali che, da una parte devono essere rispettati e dall’altra devono rispettare il decoro urbano della città di Maddaloni – ha spiegato il candidato alle primarie – è per questa ragione che abbiamo deciso di introdurre sanzioni supplementari comunali, oltre a quelle che già sono in vigore, per coloro che abbandonano gli animali e per chi consente che le strade diventino un percorso ad ostacoli tra le deiezioni canine». L’esponente del Partito democratico spiega ancora poi come verrà messa in campo un’azione di monitoraggio per contenere il fenomeno del randagismo. «Garantiremo, poi, la possibilità a tutti gli animali di avere cure immediate attraverso l’introduzione di un apposito servizio 118 – ha spiegato – stabiliremo delle convenzioni con i veterinari della zona, in modo da avere un pronto intervento immediato costante. Realizzeremo, inoltre, spazi appositi per gli animali nelle piazze della città».

Commenta su Facebook