Primarie a Maddaloni. Restyling cimitero, il piano di Giuseppe Razzano

Il candidato: "Una commissione per verificare la sicurezza degli edifici. Ammodernamento con i fondi regionali. Realizzazione di un forno per la cremazione"

Maddaloni - «Un #puntoeacapo immediato nella gestione del cimitero che deve tornare finalmente ad essere un luogo accogliente, sicuro e degno della memoria dei nostri cari scomparsi». Un impegno chiaro quello che assume Giuseppe Razzano, candidato alle primarie del centrosinistra con i cittadini di Maddaloni. «Istituiremo appena eletti una commissione tecnica che andrà ad effettuare controlli statici su tutte le strutture presenti nel camposanto sia pubbliche che private per evitare che si possano ripetere crolli come quelli che ci sono stati nei mesi scorsi – ha sottolineato Razzano – sfruttando i fondi regionali, avvieremo una vera e propria ristrutturazione del cimitero che sarà ammodernato e reso più funzionale alle esigenze di tutte le persone, soprattutto anziane, che fanno visita ai loro cari». Nell’ambito del progetto di ammodernamento del cimitero, Razzano pensa anche alla creazione di un forno per la cremazione dei defunti da realizzare mediante fondi pubblici o project financing. «Oggi sempre più persone scelgono di essere cremate – ha spiegato – ed è quindi giusto che il Comune di Maddaloni si attrezzi anche per questo tipo di servizio con un impianto all’avanguardia».

Commenta su Facebook