Aversa al ballottaggio. Enrico de Cristofaro: “Impegno sulle proposte e non sulle poltrone”

Il candidato sindaco della coalizione dei moderati di centrodestra continua a girare la città in lungo ed in largo

Aversa - “Il 19 giugno è solo l’ultimo passo, l’ultimo ostacolo verso il futuro”. Lo ha detto il candidato sindaco della coalizione dei moderati di centrodestra Enrico de Cristofaro, che spiega: “In questi giorni sto continuando a girare la Città in lungo ed in largo. Sto incontrando tanti cittadini ai quali continuo ad esporre l’idea di Città. Questo è il momento più importante di questa lunga cavalcata”. E continua l’architetto ed urbanista aversano: “Questa mattina ho incontrato tanti amici in giro per la Città ed il loro calore e partecipazione mi fa ben sperare”. Enrico de Cristofaro domenica mattina ha incontrato i cittadini al parco Argo, in piazza Savignano, in piazza Giovanni XXIII, via Papa Luciani, piazza San Nicola e in piazza don Diana dove ha partecipato all’inaugurazione dell’aiuola della magnolia a cura della Liberia “Il Dono”. E proprio in piazza don Diana si è fermato a chiacchierare con una squadriglia scout. “E’ stato un tuffo nel passato- ha detto de Cristofaro – quando da ragazzino sono stato scout”. Tornando alla campagna elettorale ha detto ancora Enrico de Cristofaro: “Continuiamo in questa ultima settimana lungo il percorso tracciato: proseguiamo a lavorare per la Città prediligendo gli interessi generali a quelli particolari, conferiamo l’unico apparentamento che abbiamo scelto con tutta la coalizione: quello con la Città. Il nostro impegno resta quello sulle proposte e non sulle poltrone”

 

Commenta su Facebook