Teano. Impianto trattamento rifiuti, Zinzi al fianco dei cittadini: "La giunta regionale torni sui suoi passi"

Il presidente della III Commissione Speciale ‘Terra dei Fuochi, bonifiche ed ecomafie’ del Consiglio regionale della Campania ha depositato un’interrogazione al presidente della Giunta, Vincenzo De Luca

Teano - “Le scelte di pianificazione ambientale non possono non tenere conto delle caratteristiche del territorio e della volontà della popolazione. A Teano si registra la netta contrapposizione dei cittadini alla costruzione di un impianto per il trattamento di rifiuti pericolosi. Conosco quel territorio e ne condivido la loro contrarietà, sarò al fianco dei cittadini e del comitato ‘No Imp’ a tutela della salute e della salubrità dell'intera zona”.

Così il presidente della III Commissione Speciale ‘Terra dei Fuochi, bonifiche ed ecomafie’ del Consiglio regionale della Campania, Gianpiero Zinzi, che ieri mattina ha depositato un’interrogazione al presidente della Giunta, Vincenzo De Luca per conoscere “quali siano i criteri di individuazione delle aree per la costruzione di un impianto di rifiuti pericolosi e non pericolosi, dannoso per la salubrità dell’intero territorio e, soprattutto,  dell’Alto Casertano” e per chiedere alla Giunta di rivedere la scelta per la realizzazione dell’impianto nel comune di Teano.

tags: Teano

Commenta su Facebook