Capua al voto. Centore: "A lavoro per il bene della città e non per interessi personali"

Il candidato a sindaco ha presentato le liste al Teatro Riccardi
E’ stato un abbraccio forte, carico di passione quello che Eduardo Centore, sabato sera, al Teatro Ricciardi, ha dato alla comunità di Capua. Il  candidato sindaco, prima di presentare le liste che lo sosterranno nell’imminente competizione elettorale, dinanzi ad una foltissima platea,  ha tenuto un discorso di alto profilo, intriso di amore per la sua città, un discorso capace di evidenziare i problemi, che da anni affliggono il territorio, ma anche le soluzioni da adottare per trasformare Capua “in una città che funzioni, che accolga”. “Non serve solo fare, - ha dichiarato Centore, con energia, davanti ad un pubblico in festa. – Serve fare bene”. “No all'interesse personale, agli accordi sottobanco. Nessuno spazio ad atteggiamenti ambigui e compromissori. Non sono qui, - ha aggiunto il candidato, - per occupare un posto, ma per intraprendere insieme a voi un viaggio faticoso per garantire il bene della comunità”.

Commenta su Facebook