Tanfo nell'area di Aversa Nord. Zinzi: "Siamo al fianco dei cittadini, subito un regolamento"

All'audizione presso la commissione speciale Terra dei Fuochi hanno partecipato anche i rappresentanti dei comuni di Gricignano, Teverola e Carinaro

Napoli - La situazione ambientale nell’area industriale di Aversa Nord è stata al centro dell’audizione della III Commissione Speciale ‘Terra dei Fuochi, Bonifiche, Ecomafie’, presieduta dal consigliere regionale, Gianpiero Zinzi, svoltasi questa mattina negli uffici della Regione Campania.

All’incontro hanno partecipato i sindaci dei Comuni di Gricignano d’Aversa e di Teverola, rispettivamente Andrea Moretti e Dario Di Matteo, l’assessore all’Ambiente del Comune di Carinaro, Mariagrazia De Chiara, il commissario Arpac, Pietro Vasaturo, la delegata del Commissario straordinario Asl, Giustina Siciliano e la professoressa della Sun, Maria Laura Mastellone, coordinatrice del progetto ‘Analisi rischio area Asi Aversa Nord’.

 

“Abbiamo preso un’iniziativa doverosa - ha spiegato Zinzi – a seguito delle richieste di intervento dell’Amministrazione di Gricignano d’Aversa e dei cittadini che abitano i centri adiacenti all’area industriale e che lamentano l’emissione di cattivi odori sorti con l’insediamento dell’azienda Ecotransider. Con l’incontro di oggi abbiamo avviato un percorso sinergico, a breve convocheremo una nuova audizione chiedendo l’intervento anche dell’Asi, dell’azienda di trattamento rifiuti e dell’assessore Fulvio Bonavitacola affinché il Governo regionale si assuma un impegno chiaro su questa problematica. La politica deve saper costruire opportunità compiendo scelte che vadano ad alleviare il disagio dei cittadini”.

Nel corso della seduta si sono alternati gli interventi dei vari protagonisti della battaglia combattuta da anni in quest’area. Di “situazione da incubo” ha parlato il sindaco di Gricignano d’Aversa Andrea Moretti, gli hanno fatto eco il primo cittadino di Teverola, Di Matteo, e l’assessore del Comune di Carinaro, De Chiara, che hanno auspicato un fermo intervento della Regione. Asl e Arpac hanno elencato gli interventi effettuati nell’area industriale di Aversa Nord, manifestando pieno sostegno ai Comuni coinvolti. Dalla professoressa Mastellone è giunta una proposta condivisa dai consiglieri regionali presenti: la redazione di un regolamento sulle soglie olfattive.

“E’ una proposta – ha concluso il presidente Zinzi – sulla quale lavoreremo già dalle prossime ore. Con questo regolamento, già peraltro attuato presso altre Regioni, le emissioni prodotte dagli impianti, vecchi e nuovi, di trattamento dei rifiuti dovranno essere monitorate per evitare che superino la soglia prevista”.

Presenti alla commissione i consiglieri regionali: Francesco Emilio Borrelli, Carmine De Pascale, Stefano Graziano, Tommaso Malerba, Massimo Grimaldi, Vincenzo Viglione. 

Commenta su Facebook