Giunta regionale. Zinzi: "Da De Luca il solito show"

Il consigliere regionale di Forza Italia: "Il centrosinistra relega di nuovo, come con Bassolino, Caserta ai margini della Campania"

Caserta - “Con l'annuncio della nuova Giunta regionale è andata in scena una nuova puntata del ‘De Luca show’ con il Governatore della Campania che si conferma sempre più assopigliatutto conservando le deleghe più importanti per sé e gettando fumo negli occhi dei campani con le sue nomine tecniche”.

A dichiararlo è stato il consigliere regionale di Forza Italia, Gianpiero Zinzi.

“Come se non bastasse avere un Governatore con manie da accentratore, un altro fattore che preoccupa – e non poco – è la scomparsa di Caserta dalla cartina geopolitica della Campania ripetendo un copione purtroppo già visto con Bassolino. Il nostro territorio è stato ancora una volta messo ai margini da un centrosinistra che porta in alto la casertanità solo in campagna elettorale, per poi ‘perdere a tavolino’ quando si tratta di far sentire il proprio peso in scelte importanti come quelle della composizione della Giunta. E così toccherà sempre al centrodestra, questa volta all’opposizione, difendere il territorio casertano e fare in modo che torni al centro dell’agenda politica regionale”

Commenta su Facebook