Immigrazione. La proposta di Campagnuolo (FdI): “A Caserta la sede dell’agenzia europea ‘Frontex’ ”

Una folta delegazione casertana sabato con la Meloni a Reggio Calabria

Caserta - Un avamposto di Frontex in provincia di Caserta. E’ la richiesta, provocatoria ma non troppo, che arriva dal movimento politico Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale alla vigilia della manifestazione contro l’immigrazione in programma sabato a Reggio Calabria e che vedrà la partecipazione di una foltissima delegazione casertana. ‘Chiederemo ai nostri europarlamentari – fa sapere l’ingegnere Fulvio Campagnuolo, presidente provinciale del partito – di farsi portavoce di questa proposta per ottenere che venga trasferita in Terra di Lavoro la sede dell’Agenzia europea per la gestione della cooperazione internazionale alle frontiere. Sarebbe un segnale significativo e concreto per il nostro territorio da troppo tempo vessato da un fenomeno sfuggito ormai ad ogni controllo. Abbiamo il dovere di proteggere i nostri confini e soprattutto di difendere la nostra economia fiaccata da un’operazione, quella di ‘Mare nostrum’, che si è rivelata fallimentare’. L’appuntamento di sabato sarà anche l’opportunità di dare voce all’appello del sindacato di polizia PNFD che, attraverso il segretario provinciale di Caserta Giovanni Morrone, ha lamentato la cronica carenza di mezzi e personale tra le forze dell’ordine per far fronte al fenomeno migratorio. E in riferimento al caso Castel Volturno, Campagnuolo aggiunge: ‘Non possiamo più tollerare che il patrimonio turistico e ambientale del litorale domitio venga depauperato in questo modo. Un intero territorio abbandonato al degrado, senza controlli e in balia delle strumentalizzazioni politiche da parte di chi prende posizione e sottoscrive appelli senza essere mai stato in vita sua a Castel Volturno. E’ nostra intenzione chiedere alla classe politica una detassazione per i cittadini casertani che vivono in un simile contesto e un azzeramento delle imposte sul lavoro degli operatori turistici affinché possano essere messi in condizione di investire nella prossima stagione estiva’. Al fianco di Campagnuolo in questa ‘battaglia’ cittadina anche il consigliere comunale di FdI di Castel Volturno, Luigi Petrella, e la portavoce cittadina del partito a Mondragone, Mina Iazzetta.

 

 

 

Commenta su Facebook