Questione rifiuti, seduta deserta a Macerata Campania. Interviene Palmiero

Il consigliere comunale di opposizione: "Sarà che forse la maggioranza ha iniziato ad aprire gli occhi sulle vicende relative all'Appia Service?"

Macerata Campania - "Non tutti sanno che - come da avviso pubblicato dal presidente del consiglio Donato Capuano - alla seduta del consiglio comunale la maggioranza non si è presentata pertanto la seduta è andata deserta". Inizia così la nota del consigliere comunale Sebastiano Palmiero che prosegue: "L'unico punto all'ordine del giorno più delicato, relativamente agli altri argomenti, era il secondo ossia quello inerente il 'Rinnovo servizio raccolta integrata dei rifiuti solidi urbani'. Forse, finalmente, anche qualche altro consigliere della maggioranza ha aperto gli occhi su questioni delicate? Ci dobbiamo preoccupare di qualcosa? Siccome in queste ore si sono recati presso il nostro comune tutti i dipendenti, dell'Appia Service srl, per protestare sul mancato pagamento della quattordicesima mensilità ed altre spettanze, questo lascia pensare. L'Appia Service rischia lo scioglimento, del resto da conti già dimostrati, nel precedente consiglio comunale, il costo per mantenere la società è elevatissimo per due soli comuni, Curti e Macerata. Mi auguro che nella maggioranza almeno qualcuno riesca a farsi un bagno di umiltà nell'ammettere qualche errore commesso e cercare di rimediare e non danneggiare i cittadini". La seduta di consiglio comunale è stata aggiornata a lunedi 21 alle ore 20.30.

Commenta su Facebook