Zinzi: "Il rilancio del litorale domizio è un'assoluta priorità"

Il candidato alla Camera per l'Udc è intervenuto ieri pomeriggio ad un convegno presso il museo civico di Mondragone

Mondragone - “Il rilancio del Litorale Domizio rappresenta un'assoluta priorità per il territorio. Per rendere realmente attrattiva questa zona della provincia di Caserta occorre completare l’opera di bonifica di alcuni siti inquinati e di depurazione delle acque”. Così si è espresso il commissario regionale dell’Udc e candidato alla Camera dei Deputati nella circoscrizione Campania 2, Gianpiero Zinzi, intervenuto ieri pomeriggio ad un convegno tenutosi presso il Museo Civico di Mondragone.

“Il Litorale – ha proseguito Zinzi – è una delle zone a più alto potenziale turistico della nostra terra: basti pensare ai 43 chilometri di costa ininterrotta di cui è composto. La riqualificazione ambientale dell’area, unita al rafforzamento del livello di sicurezza, con particolare riferimento al contrasto del fenomeno dell’immigrazione clandestina, consentirà una reale crescita. Negli ultimi anni – ha aggiunto il commissario regionale dell’Udc – la qualità delle acque è migliorata, ma possiamo e dobbiamo fare di più per consentire al Litorale di raggiungere i livelli turistici di un tempo”.

Nella mattinata di ieri, intanto, Zinzi ha svolto un incontro con i rappresentanti della sezione Udc di Maddaloni, mentre nel pomeriggio, oltre all’appuntamento di Mondragone, ha partecipato anche ad altri due incontri elettorali a Castel Volturno e a Falciano del Massico. Oggi alle ore 10 Zinzi sarà ospite presso la sede della Coldiretti, mentre nel pomeriggio sono previsti incontri elettorali a Succivo, San Nicola La Strada e a Portico di Caserta.

Commenta su Facebook