Scandalo in Regione Campania, il Pd non 'abbandona' Caputo

Il segretario Feole: "Solidarietà all'onorevole, attendiamo che gli inquirenti facciano chiarezza"

Caserta - "Il Partito Democratico casertano ribadisce la sua piena fiducia nell'opera dei magistrati, esprime solidarietà umana all'onorevole Caputo e resta convinto che gli indagati sapranno chiarire a breve la propria posizione davanti ai giudici. Attendiamo con serenità che gli inquirenti facciano chiarezza sulle indiscrezioni di queste ultime ore nella convinzione dell'assoluta estraneità ai fatti contestati al nostro consigliere regionale che in questi anni ha lavorato con correttezza e senso di abnegazione in seno alla regione Campania nell'interesse della provincia e del suo territorio". Così Ludovico Feole, segretario ad interim del Pd provinciale di Caserta sulla notizia dell'indagine avviata a carico di alcuni consiglieri regionali tra cui il casertano, Nicola Caputo. 

Commenta su Facebook