RadioNuovaYork. Rinasce la Little Italy a Manhattan

Polo, fondatore nel duo con ShaOne, del gruppo hip hop napoletano "La Famiglia", sta per lanciare negli States la prima web radio indipendente ed italiana a Bowery Street. A Settembre l'inaugurazione con il rapper Clementino
Un altro pezzo d'Italia negli States sta mettendo radici in queste ore. Alberto Cretara, aka Polo, fondatore del gruppo hip hop napoletano degli anni '90, "La Famiglia", e il triestino Ricky Russo, stanno lanciando in queste ore il progetto di una nuova web radio, chiamata appunto RadioNuovaYork, "In radio parleremo italiano, and some other times we talk in english. Questa è New York". 

Polo vive da oltre 15 anni nella Grande Mela, lavorando come ristoratore per il brand "Farinella", che conta oggi tre punti vendita a Manhattan, ed è qui che ha deciso di fondare una web radio che possa esser da vetrina per i tanti artisti italiani negli USA. Proprio negli Stati Uniti, Polo ha creato la sua etichetta musicale, "Polemics Recording", producendo due raccolte hip hop (Napolizm e Napolizm Vol. 2).  Dunque un rilancio della Little Italy, oggi morente, che passa attraverso la cucina di un appartamento di Chinatown rivoluzionata in studio, in un quartiere, Bowery, che fu il punto focale della musica punk, dove si presentarono al mondo Ramones, Talking Heads e Blondie, casa di William Borroughs, caposaldo della Beat Generation. 

Su un palcoscenico più che nobile, a Settembre, il 21, toccherà a Clementino andare in scena nella serata inaugurale al Bowery Eletric club. Il 7 Ottobre ci saranno invece i Tre Allegri Ragazzi Morti e Franckie Hi-NRG. In una miscellanea di lingue, culture e idee si sposerà la stessa passione, ma per far ciò occorrerà il supporto di tutti e, per questo motivo, Polo e Ricky hanno lanciato la campagna di raccolta fondi su Musicraiser (www.musicraiser.com). Non resta che aspettare e restare connessi!
 Sarà possibile seguire gli sviluppi e le novità anche sulla pagina Facebook di RadioNuovaYork


 

Commenta su Facebook