'E' già domani': presentato il primo cd di Cristina Zeta

Successo per la manifestazione svolta nell'arena comunale per la presentazione dell'album della 30enne cantante di San Marco Evangelista

San Marco Evangelista - Sabato 12 Luglio, nella splendida Arena Comunale, del complesso borbonico in piazza Municipio, si è svolta l’attesa presentazione del Cd 'E’ Già Domani' della giovane cantante Cristina Zeta. La serata, condotta dal presentatore Gabriele Blair, ha visto esibizione di moltissimi musicisti di caratura nazionale che hanno voluto così rendere omaggio alla splendida voce dell’artista nativa di San Marco Evangelista.

Già i nomi della “band” che ha accompagnato Cristina e che hanno anche suonato nel CD sono di tutto rispetto: Pasquale Ziccardi al basso (autore e compositore già vincitore fra l’altro di un Premio Recanati), Pietro Ventrone al piano e sax, Alessandro Crescenzo alle tastiere, Raffaele Carboni alla chitarra  acustica, Marco Sfogli alle chitarre (figlio d’arte e chitarrista del gruppo solista di James LaBrie), Mimmo Leone alle percussioni, Peppe Vertaldi alla batteria (Collaborazioni, fra le tante, con la Nuova Compagnia di Canto Popolare, Sal Da Vinci, Tony Esposito), e Carmine Piccirillo con Giusy Vigliotti ai cori.

E quindi dopo il brano d’inizio "E’ già domani", che da anche il titolo all’album, si sono succeduti Ferdinando Ghidelli (arrangiatore, chitarrista e steeler che proprio quest’anno ha partecipato, unico italiano, al TSGA show che si è tenuto a Dallas –USA), Gianni Lamagna (cantante, attore, musicista e ricercatore e voce della Nuova Compagnia di Canto Popolare) ed infine Corrado Sfogli (chitarrista, compositore e direttore musicale della Nuova Compagnia di Canto Popolare). Oltre ai brani che compongono il CD, Cristina si è cimentata con Ferdinando Ghidelli in una rivisitazione di “In cerca di te”, un classico della musica italiana anni' 40, e ha duettato con Lamagna in “Pe' dispietto” (brano della NCCP, vincitore nel 1992 del premio della critica al Festival di Sanremo) accompagnata da Corrado Sfogli e sotto lo sguardo compiaciuto di Fausta Vetere fra il pubblico.

La serata si è conclusa in un crescendo culminato in “I giorni di festa” (brano vincitore del premio Recanati), e “Shallallalla” che ha coinvolto il pubblico che già aveva applaudito e apprezzato ogni singolo brano e tributato lunghi applausi a tutti gli artisti presenti. L'evento, promosso dalla Po.Mi. Musica, ha goduto del patrocinio dell'Amministrazione Comunale di S. Nicola e la sua riuscita è stata un mix di componenti: ottima musica, una organizzazione perfetta anche nell'amplificazione e un folto pubblico che ha mostrato di apprezzare lo spettacolo offerto.

"E’ già domani” è primo disco di Cristina Zeta, trentenne artista di San Marco Evangelista, che nella sua carriera ha collaborato, aprendo alcuni concerti, con musicisti di prestigio del calibro di Enzo Gragnaniello, Eugenio Bennato, Nello Daniele, Gegè Telesforo ed ha fatto parte della Demo  Big Band Orchestra del m° Demo Morselli. La raccolta di musica e testi, realizzata sotto la direzione artistica di Pasquale Ziccardi, e registrata alla PoMi Musica di San Marco Evangelista, vede Cristina autrice dei testi di dieci degli undici brani componenti il progetto, musicati da Pasquale Ziccardi. Nell’album è inserita una cover, ‘I giorni di festa’ brano di Ziccardi e vincitore del Premio Recanati. Nell’album tante le collaborazioni fra cui Pasquale Ziccardi alla chirarra e al basso, Marco Sfogli alle chitarre, Pietro Ventrone alle tastiere, sax soprano, fisarmonica e vibrafono, Angelo Abate al piano, Marino Sorrentino al flicorno e zuma, Mimmo Leone e Paki Palmieri alle percussioni, alla batteria Peppe Vertaldi e Antonio Muto, Ferdinando Ghidelli alla pedal steel, al violino Lyra Pontiaca, samples e archi Michele Signore, al flauto Anastasia Cecere, cori Giusy Vigliotti, Carmine Piccirillo e la stessa Cristina.

Commenta su Facebook