'L'ultimo elfo': in libreria il nuovo fantasy di Silvana De Mari

La scrittrice casertana ha pubblicato la nuova opera: un audiolibro con la voce di Mietta
In libreria dal 9 marzo Premio Andersen e Premio Bancarellino, 'L'ultimo elfo'. Un fantasy scintillante di magie, incantesimi, sorprese, umorismo sottile. Yorsh, un piccolo elfo, si ritrova a vagare da solo in una landa desolata. Capace di accendere un fuoco con il pensiero ma spaventato a morte dagli umani, nel suo viaggio incontrerà un uomo, una donna e un drago e capirà che soltanto unendosi a esseri diversi da sè si può sopravvivere e diffondere sulla Terra la luce della fantasia. Tradotto in diciotto lingue, il libro è spesso adottato nelle scuole medie. Silvana De Mari è nata in provincia di Caserta e vive sulla collina di Torino. Ha fatto il chirurgo sia in Italia che in Etiopia come volontaria e oggi si occupa di psicoterapia. Tra i suoi libri ricordiamo 'L'ultima stella a destra della luna', 'La bestia e la bella', 'L'ultimo orco', 'Il gatto dagli occhi d'oro' e 'L'ultima profezia del mondo degli uomini'. Daniela Maglietta, in arte Mietta, esordisce a diciotto anni in 'Nasce una stella' su RadioUno. Nel 1989 vince il Festival di Sanremo con canzoni di Amedeo Minghi e riceve il Telegatto d'oro come miglior artista emergente dell'anno. Tra le sue interpretazioni ricordiamo quelle nei film 'La Piovra 8' e 'Donne di mafia'. Ne 'Il Gobbo di Notre-Dame' dà voce al personaggio di Esmeralda.
tags: Caserta

Commenta su Facebook