Tra tradizione e modernità: Foja in concerto a Carditello

Domani lo spettacolo nell’ambito della manifestazione “Cantieri Culturali Carditello”

San Tammaro - In costante equilibrio tra passato e presente, rock e blues, tradizione e modernità: è il concerto dei Foja atteso per domani al Real Sito Borbonico nell’ambito della seconda edizione della manifestazione Cantieri Culturali Carditello.

Il concerto rappresenta un viaggio, come evoca il titolo dell’album “‘O treno che va”, in cui ogni canzone è una stazione. Prima rock band nella storia a suonare al teatro San Carlo di Napoli i Foja con il brano con il brano "A chi appartieni” hanno contribuito alla colonna sonora del film innovatore del cinema d’animazione: “Gatta Cenerentola”. Oltre ad aver raccolto ampi consensi di pubblico e critica la pellicola, che vede Dario Sansone tra i quattro registi,si è aggiudicato 7 nomination ai David di Donatello e diversi riconoscimenti alla 74esima Mostra del Cinema di Venezia.

A aprire il concerto di domani, alle ore 21, i RewOut:non una band, ma un progetto musicale con l'obiettivo di riconsiderare l'idea di rock fondendo musica e l'arte visiva, in uno spettacolo on-stage alternativo. Al termine del concerto è possibile trattenersi e ascoltare una selezione di vinili vintage a cura di Piero Natale.

Sono ancora disponibili i biglietti al prezzo di 10 euro (più prevendita) presso il circuito Go2 o la biglietteria Ritmi Urbani di Santa Maria Capua Vetere.

La manifestazione, a cura della Cooperativa TCC Teatro in collaborazione con l’associazione Agenda 21 Carditello e Regi Lagni, ospitata dalla Fondazione Real Sito di Carditello, con il patrocinio morale del Comune di San Tammaro, prevede un calendario di eventi consultabile alla pagina Facebook “Cantieri Culturali Carditello”.

Dopo il successo della scorsa settimana proseguono le visite teatralizzate in costume a cura dell’associazione Rievocatori Fantasie D’Epoca, per la regia di Maria Bolignano. Orari degli spettacoli dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 18 (previa prenotazione allo 0823-797530), il costo del biglietto è di 10 euro. Gli appuntamenti con le visite teatralizzate proseguiranno il 7 e il 14 luglio.

Commenta su Facebook