La musica contro il bullismo: Meid incontra gli studenti dell’IC Vanvitelli

L'evento è in programma sabato 12 maggio

È in programma sabato 12 maggio 2018 presso l’IC. Vanvitelli di Caserta, diretto dalla Dott.ssa Rosaria Prisco, l’evento conclusivo del percorso contro il cyber bullismo e bullismo a scuola de. Studenti e genitori saranno protagonisti raccontando le loro storie e si confronteranno con Meid giovanissimo rapper di cui da mesi si parla tantissimo.

Si chiama Michael, adesso ha 19 anni ed è di Formigara in provincia di Cremona.

Sarà lui a parlare agli studenti dell’IC Vanvitelli, raccontando la propria esperienza e di come abbia ricominciato a vivere grazie al rap. Vittima di bulli per un lungo periodo, denigrato e isolato, Meid ha fatto della musica la sua forza e del suo singolo “A testa bassa” una chiamata alle armi contro il bullismo.  Successivamente è uscito il brano “Superpoteri”, nato per spiegare che “ciò che ci rende felice è vicino a noi e non serve cercarlo chissà dove”.

Più volte Meid ha spiegato nelle scuole di aver capito che alla fine sono sempre i bulli a perdere. La sua storia emoziona ogni volta tantissimi ragazzi e, a distanza di anni, non è stanco di raccontare e sensibilizzare i più giovani su quanto spesso accade fuori dalla scuola, spesso all’insaputa anche dei genitori stessi.

 

Commenta su Facebook