A festa 'e Sant'Antuon, Macerata e Portico pronte per la nuova edizione

Domani 28 dicembre si terrà il convegno di presentazione dell'evento clou dei bottari
Si respira aria di Sant'Antuono a Macerata Campania e Portico di Caserta. Lo scorso 8 dicembre sono partiti i preparativi per la "Festa di Sant'Antonio Abate edizione 2018" con la preparazione dei caratteristici Carri di Sant'Antuono e le prove musicali delle Battuglie di Pastellessa, che a colpi di botti, tini e falci stanno animando i rioni delle due città casertane. La kermesse cofinanziata dalla Regione Campania con il Poc Campania 2014-2020, dimostra la grande sinergia e collaborazione fra le due comunità limitrofe di Macerata Campania e Portico di Caserta. Al nastro di partenza ci saranno ben oltre 1500 bottari suddivisi su 30 battuglie, delle quali 19 prenderanno parte alla storica "'A festa 'e Sant'Antuono" dal 12 al 17 gennaio 2018 a Macerata Campania, organizzata dal Comune di Macerata Campania con l'Associazione Sant'Antuono & le Battuglie di Pastellessa, mentre le restanti 11 battuglie prenderanno parte all'appuntamento "Carri, Cippi e Pastellessa" dal 26 al 28 gennaio 2018 a Portico di Caserta, organizzata dal Comune di Portico di Caserta con la Pro Loco di Portico di Caserta.Un doppio appuntamento all'insegna della tradizione, il cui manifesto e programma ufficiale verrà presentato giovedì 28 dicembre 2017 nel corso del Convegno inaugurale "La festa: un patrimonio condiviso", alle ore 17:30 presso l’Aula Consiliare del Comune di Macerata Campania.Queste le Battuglie di Pastellessa partecipanti a Macerata Campania: Battuglia libera, La piccola compagnia de “I punto esclamativo”, I ragazzi del 2000, Suoni antichi, Cantica popolare caturanese, L’anema ‘e Sant’Antuono, Pastellesse Sound Group, 'A cumpagnia ‘e Sant’Antuono, I wagliun ru Coffee's Time, 'O ritorno 'e Sant'Antuono, 'U carr' 'e vasc' 'o vasto, L’ombra nov', L’epoca nov', 'U carr' 'e Casavr', Cantica popolare, La compagnia del 2011, 'A cumpagnia nov', 'A cantenella, Gli amici di Sant’Antonio. Queste, invece, quelle partecipanti a Portico di Caserta: Tarantella Sound, 'O rion 'e Sant’Antuono, La compagnia Suoni e Fantasia, 'E guagliun' 'e Via Trento, 'A musica nov', 'A pagliarella, Sant’Antuono ora e sempre, I ritmi e tradizioni, Il ritorno del 2003, La compagnia del punto e a capo, I guerrieri 'e Sant’Antuono. Per informazioni sull'evento visita www.santantuono.it   

Commenta su Facebook