Macerata Campania.Il "mistero" del Natale eco-sostenibile

Installato in Piazza De Gasperi, l'eco-albero è reduce dal grande successo e dai numeri record dello scorso anno

Macerata Campania - Quest’anno a Macerata Campania la sopresa non è sotto l’albero, perché ad esserlo sarà l’albero stesso. Per il terzo anno si rinnova l’oramai atteso appuntamento con l’albero “eco-friendly” realizzato dai ragazzi dell’associazione “Gioventù 2.0”, tradizionalmente installato nella centralissima Piazza De Gasperi. Per l’edizione 2017 dell’eco albero, però, i giovani dell’associazione hanno deciso di mantenere un alone di mistero e svelare solo alla vigilia della sua accensione, prevista l’8 dicembre, il materiale di riciclo utilizzato per questa nuova tornata natalizia.

“Siamo pronti a rinnovare il tema della sensibilizzazione al riciclo e all'ambiente attraverso un'opera di arricchimento e adornamento urbano, che è diventata un'icona importante del nostro paese – racconta il presidente dell’associazione Vincenzo Di Gennaro - Quest’anno, però, abbiamo deciso di tenere sulle spine i nostri concittadini e tutti gli amici che ci seguono da tutti i comuni limitrofi”.

Quale sorpresa riserverà quest’anno l’albero versione eco-sostenibile? Visti i numeri record dello scorso anno (dodicimila lattine di alluminio su una struttura di più di 5 metri) potrebbe trattarsi di un progetto alquanto ambizioso, ma sull’effetto sorpresa i ragazzi non transigono. Qualche dettaglio sulla giornata inaugurale dell'albero però c'è. Tra la modernità del tema ambiente e dell'eco-sostenibilità, in chiave natalizia e la più stringente tradizione, non potrà mancare la novena degli zampognari, pronti a ricreare attorno all'albero la calda atmosfera del Natale. Sulla scia del passaggio tra presente e futuro, i ragazzi dell'associazione saranno pronti ad un simbolico passaggio di testimone alle generazioni future: nel corso della giornata, infatti, un gruppo di piccoli ecologisti sarà impegnato nella realizzazione di un mini eco-albero. A questo si aggiungeranno ulteriori spettacoli, il cui programma verrà comunicato nei prossimi giorni.

A dare manforte all’associazione anche quest’anno è intervenuto il patrocinio del Comune di Macerata Campania e degli enti Provincia e Regione Campania.

Commenta su Facebook