Santa Maria Capua Vetere. Alla scoperta del segreto del Gin…al “Monello Lounge Cafè” il 29 giugno 2017

Da giugno, e per i prossimi mesi, sarà avviato un percorso conoscitivo sensoriale di diversi prodotti, integrato con curiose nozioni relative al territorio di provenienza

Santa Maria Capua Vetere - L’incontro con il Gin,  la sua produzione, gli stili, la sua geografia e soprattutto la sua degustazione. L’appuntamento è al “Monello Lounge Cafè” di Santa Maria Capua Vetere, alla scoperta del segreto del Gin. L’idea è quella di proporre, da giugno e per i prossimi mesi, un percorso conoscitivo sensoriale di diversi prodotti, integrato con curiose nozioni relative al territorio di provenienza, per arrivare a “rivelare” la natura, le particolarità e le leggende di alimenti e bevande che rappresentano “un unicum”.  Il primo degli incontri al “Monello” ,  previsto per giovedì 29 giugno, con inizio alle ore 19.00, è con il Gin;  un vero bouquet di aromi, che nasce dall’utilizzo di radice di liquirizia, bucce di agrumi, coriandolo bulgaro, zenzero, corteccia di cassia, radice di iris, dalla cui lavorazionefuoriesce una bevanda magica con un’ aromaticità balsamica, dolce, erbacea.  Una degustazione accompagnata da un esperto, durante la quale sarà possibile informarsi sulle proprietà aromatiche del gin;  un incontro per apprezzarne  la miriade delle sfumature espressive e per conoscerne e annusarne la fragranza nell’alambicco. Per l’occasione, i partecipanti potranno assaporare il segreto di alcuni distillati unici, tra i quali uno con noci verdi, lasciate a macerare nell’alcol per oltre un anno; nel contempo, si potrà approfondire la commistione del gin con un’altra bevanda classica: la tonica. Da non perdere… 

Commenta su Facebook