Semplicemente Fausto, il Liceo Artistico San Leucio ricorda Mesolella

Una mostra di ritratti realizzata dalle studentesse del liceo sarà allestita nel Museo di Arte Contemporanea di Caserta

Caserta - “Semplicemente Fausto” è l’omaggio del Liceo Artistico San Leucio a Fausto Mesolella, l’artista casertano scomparso improvvisamente due mesi fa. Una mostra di ritratti realizzata dalle studentesse del liceo sarà allestita, grazie alla collaborazione con il comune, dal 25 al 28 maggio, nel Museo di Arte Contemporanea di Caserta, in via Mazzini. «Abbiamo inteso dare un segno di riconoscimento – ha spiegato il preside Antonio Fusco – all’uomo e all’artista che ha portato alto il nome della città con la sua arte. È allieva del nostro Liceo Gaia, la figlia di Fausto Mesolella, e intorno a lei si è stretta tutta la comunità scolastica. Questa iniziativa che ha visto lavorare la IV E coordinata dai docenti Lorenza Pota e Armando La Peccerella è un’occasione per riflettere e promuovere i valori dell’arte in tutte le sue manifestazioni». All’inaugurazione che si terrà il 25 maggio alle 18, parteciperanno familiari e amici e colleghi musicisti. «Saranno letti  - hanno detto Pota e La Peccerella - alcuni testi del cantautore e si darà spazio a coloro che hanno aneddoti e testimonianze da raccontare per ricordare il talento del nostro scomparso Fausto, per omaggiare la sua memoria in maniera semplice ma sentita e suggellare l’affetto di noi casertani nei confronti dell’artista. Siamo grati al comune di Caserta, al sindaco Carlo Marino e all’assessora Daniela Borrelli per aver accolto la nostra proposta e per averla supportata con la disponibilità e la condivisione».

 

Commenta su Facebook