Festa di Sant'Antuono, concluso il sorteggio: ecco l'ordine di sfilata delle 18 'Battuglie di Pastellessa'

Il sorteggio si è svolto sul sagrato della chiesa abbaziale 'San Martino Vescovo' a Macerata Campania

Macerata Campania - Si è svolto, nella giornata di lunedì, sul sagrato della chiesa abbaziale 'San Martino Vescovo', a Macerata Campania, il sorteggio dei numeri di sfilata delle 'Battuglie di Pastellessa' partecipanti all’edizione 2017 della Festa di Sant’Antuono. L’evento si è svolto prima della consueta celebrazione eucaristica serale ed ha visto la partecipazione di un folto numero di persone fra spettatori e bottari. A presiedere la cerimonia, oltre all’abate don Rosario Ventriglia, anche il segretario dell’associazione 'Sant’Antuono & le Battuglie di Pastellessa', Vincenzo Capuano, il direttivo con il presidente Munno ed esponenti dell’amministrazione comunale cittadina, tra cui il sindaco Stefano Cioffi.

Questo l’ordine con cui sfileranno per le vie di Macerata Campania e delle sue due frazioni, ossia Casalba e Caturano, i carri di Sant’Antono.

1) Amici di Sant’Antonio

2) Cantica popolare caturanese

3) Cantica popolare

4) 'A cumpagnia ‘e Sant’Antuono

5) 'A cantenella

6) La piccola compagnia de “I punto esclamativo”

7) I wagliun ru Coffee's Time

8) 'A gioventù nov'

9) 'O ritorno 'e Sant'Antuono

10) 'U carr' 'e vasc' 'o vasto

11) 'E facce nov'

12) La compagnia de “I punto esclamativo”

13) Suoni antichi

14) L’ombra nov'

15) Battuglia libera

16) L’epoca nov'

17) 'U carr' 'e Casavr'

18) La compagnia del 2011 

L’edizione 2017, organizzata dalla parrocchia 'San Martino Vescovo' con la collaborazione dell’associazione 'Sant’Antuono & le Battuglie di Pastellessa' e patrocinata dal Comune di Macerata Campania, dall’Ente Provinciale per il Turismo di Caserta, dalla Provincia di Caserta, dalla Regione Campania e con la partecipazione del Comitato per la Promozione del Patrimonio immateriale, inizierà già in settimana prossima con la “Notte dei carri” mostre, seminari, giochi tradizionali, fuoco pirotecnico figurato e le sfilate delle diciotto Battuglie.

Commenta su Facebook