'Natale in Città': dalle periferie al centro storico, gli appuntamenti fino al 24 dicembre

Grande attesa per l'Orchestra del Teatro San Carlo, festa grande nelle periferie e il 24 il grande evento firmato 'Città Giovane'

Santa Maria Capua Vetere - Dopo il successo delle prime due settimane, la rassegna del ‘Natale in Città – SMCV’ si appresta ad entrare nuovamente nel vivo. 

Si parte oggi, giovedì 22, quando oltre ai mercatini di Natale che partiranno anche nel rione Sant’Andrea a dimostrazione della grande attenzione riservata alle periferie, sono in programma due eventi musicali: il primo, alle ore 17.00, presso l’Istituto Santa Teresa in via Tari; il secondo, con partenza alle 20.30, è il ‘Concerto di Natale – VIII edizione pro Telethon’ che si terrà presso il teatro Garibaldi. 

La giornata di venerdì 23 dicembre sarà caratterizzata da diversi appuntamenti musicali: ore 19.00 ‘Christmas dancing’ nel rione Sant’Andrea, ore 20.30 in piazza Bovio si terrà il concerto degli ‘Old Boys’; alle 20.30, al teatro Garibaldi, l’attesissimo concerto di Natale con l’Orchestra del teatro San Carlo. Il centro storico sarà inoltre arricchito dalle esibizioni di artisti di strada e degli zampognari.

Da giovedì 22 a sabato 24 sarà festa grande anche nel rione Iacp: animazione per bambini, giochi gonfiabili, musica e zucchero filato ma soprattutto l'atteso arrivo di Babbo Natale che, nel giorno della Vigilia, donerà sorrisi ai bambini del rione.

Festa grande in occasione della Vigilia di Natale. Animazione in città e nei rioni periferici fin dalla mattina mentre alle 11.00 (e fino a sera) ci sarà l’AperiCentro a cura dell’associazione ‘Città Giovane’: artisti di strada, giochi aperitivo, neve artificiale, postazione ‘Instabox’ per scattare e conservare una foto ricordo ma soprattutto tanta musica con i cori gospel, revival anni ’70 e ’80, jazz fusion e djset. Il tutto per brindare insieme nella “nostra città”.

Sui canali social è possibile consultare l’intero cartellone degli eventi del ‘Natale in Città – SMCV’.

 

Commenta su Facebook