Sostegno agli abitati di Amatrice, sabato lo spettacolo di beneficenza a Sessa Aurunca

L'iniziativa del Rotary Club Distretto 2100 è patrocinata dalla diocesi di Sessa
Sabato 22 Ottobre alle ore 20 si terrà presso il cinema Comunale (già Corso) in Sessa Aurunca uno spettacolo di beneficenza, promosso dal Rotary Club Distretto 2100 in favore degli abitanti di Amatrice. Il presidente, l’avvocato Luigi Iannettone, ha promosso una tale iniziativa al fine di contribuire alla costruzione di un edificio pubblico in Amatrice partecipando alla più ampia iniziativa che il Rotary Italia, San Marino e Malta stanno promuovendo su tutto il territorio nazionale.L’evento è patrocinato dalla Diocesi di Sessa, il Rotaract, Inner While, Nuova Musica di Valente-Fagnoni, O.K.A., Aurunkatelier, M.A.S.C.I. Ca-serta 4, Associazione Ex-Allievi ‘Nifo’, Istituto Superiore “A. Nifo”.Il titolo “Matricini. Un Matricino per Amatrice” parte dall’idea della presidentessa dell’Associazione Ex-Nifo, dott.ssa Lucia Galdieri, che ha voluto personalizzare i prodotti che saranno messi in vendita durante lo spettacolo affinché “ognuno possa portare con sé e su di sé un pezzo di quel luogo martoriato. Il simbolo della casetta, che ‘vive’ su ogni prodotto, vuole indicare la ricostruzione e il recupero di ciò che affettivamente e simbolica-mente essa rappresenta per ognuno di noi. La casetta non deve essere la speranza ma la convinzione che essa esiste”. La regia artistica del ‘Matri-cino’ è stata affidata alla professoressa del Liceo Artistico di Cascano, M. D’Orta che ha interpretato in modo estremamente creativo e allusivo l’esito della multiforme e variegata produzione che sarà esposta al Comunale già dalle ore 17 di sabato. Ai professori S. Marino, L. Palmieri, I. Fava e M. A. Sassi il compito di riproporre oggettistica in ceramica e metalli pregiati in una lettura che promuova l’artigianato tradizionale in  esiti artistici e di design di pregio e all’avanguardia. “Un ringraziamento” dice il preside del Liceo Nifo, prof. Giovanni Battista Abbate, “è dovuto agli studenti  dei licei Artistico, Classico e Scienti-fico dell’Istituto Nifo che, secondo le loro abilità e la loro interpretazione,tutti si sono adoperati in modo serio e collaborativo per la buona riuscita di un momento che vuole essere musicale ma anche di riflessione e di solidarietà. Attenta la coordinazione dei Docenti che si sono impegnati nel coinvolgere allievi e famiglie. Tutto il materiale grezzo è stato donato dal nostro Istituto”. La serata prevede l’esibizione di compagnie teatrali e gruppi musicali del Territorio. 

Commenta su Facebook