Santa Maria Capua Vetere, libreria Spartaco: ecco gli appuntamenti della settimana

Mercoledì 10 dicembre l'appuntamento è con i classici, giovedì 11 conversazione con Amedeo Colella autore del 'Manuale di napoletanità' e venerdì 12 con Gianrenzo Bassano autore del libro di poesie 'Le mie notti'

Santa Maria Capua Vetere - Mercoledì 10 dicembre 2014, ore 18,00 Matti per i classici. Una sera con… “Cronaca di una morte annunciata” di Gabriel García Marquez

Mercoledì 10 dicembre 2014, alle ore 18, nella Libreria Spartaco di via Martucci18 a Santa Maria Capua Vetere (Ce), protagonista dell’incontro del ciclo Matti per i classici. Una sera con… è il libro "Cronaca di una morte annunciata" di GabrielGarcía Márquez. L’autore colombiano detto Gabo, morto lo scorso aprile all’età di 87 anni, è considerato uno dei più grandi scrittori contemporanei. Tra le sue opere più famose e apprezzate, “Cent’anni di solitudine” e “L’amore ai tempi del colera”.

Il libro

Santiago Nasar morirà. I gemelli Vicario hanno già affilato i loro coltelli nel negozio di Faustino Santos. A Manaure, "villaggio bruciato dal sale dei Caraibi", lo sanno tutti: presto i fratelli della bella Angela vendicheranno l'onore di quella verginità rubatale in modo misterioso dall'aitante Santiago, ricco rampollo della locale colonia araba. Tutti lo sanno, ma nessuno fa alcunché per impedirlo: non la madre della vittima designata, non il parroco, non l'alcalde, neppure una delle numerose fanciulle che spasimano per il Nasar. E così la morte annunciata lo sorprende nel fulgore di una splendida mattinata tropicale. Ma non per agguato o per trappola: un destino bizzarro e crudele fa sì che la fine di Santiago si compia per un concorso di fatalità ed equivoci, mentre gli stessi assassini fanno di tutto perché qualcuno impedisca loro l'esecuzione. Basato su un fatto reale, "Cronaca di una morte annunciata" venne pubblicato nel 1981 (un anno prima del Nobel a García Márquez) e, pur nella brevità, rappresenta uno dei vertici della sua narrativa: un romanzo magistrale che sa fondere i toni della tragedia antica con il ritmo di una detective story in una grandiosa allegoria dell'assurdità della vita, l'apoteosi della fatalità.

Giovedì 11 dicembre 2014, ore 18,00 “Se so’ rotte’e giarretelle” ovvero “Della musicalità della lingua napoletana” divertente conversazione con

Amedeo Colella autore del libro “Manuale di napoletanità”

Giovedì 11 dicembre 2014, alle ore 18, nella Libreria Spartaco di via Martucci18 a Santa Maria Capua Vetere (Ce), a svelare i segreti e le curiosità della lingua napoletana sarà Amedeo Colella, autore del libro “Manuale di napoletanità. 365 lezioni semiserie su Napoli e la napoletanità, da studiare una al giorno (consigliato), comodamente seduti...” Colella è docente di Napoletanità presso la Fondazione Humaniter di Napoli e allieterà i lettori con paraustielli, aneddoti, storia, cultura, cucina, musica e poesia, insomma le eccellenze della cultura partenopea.

Il libro

Sai chi sono 'o Munaciello e 'a Bella Mbriana? Perché si dice "se so' rotte 'e giarretelle?". Quando ci furono le quattro giornate di Napoli? E le due repubbliche napoletane? Perché Via Toledo si è chiamata Via Roma per 150 anni? Perché la cioccolateria Gay Odin si chiama così? Quante guglie ci sono nel centro antico di Napoli e perché furono erette? Perché si dice ricchione per indicare un gay? Chi sono gli otto Re di Napoli rappresentati in piazza Plebiscito? Cosa è la cazzimma? È vero che le stazioni della nuova metropolitana sono musei all'aperto? Cosa sono i paraustielli e la guallara? Se hai qualche lacuna culturale su Napoli e la napoletanità prova a recuperare con le lezioni semiserie di questo Manuale di napoletanità. Quando studiare? Ogni giorno. Questo libro ti regala pillole di cultura partenopea, curiosità, storia aneddoti, poesie, canzoni, frasi di teatro e di cinema da imparare a memoria per essere un buon napoletano. Tutta cultura (non esageriamo con le parole) che ruota intorno a Napoli.

Venerdì 12 dicembre 2014, ore 18,00 Rimando. Una sera con…Gianrenzo Bassano autore del libro di poesie “Le mie notti”

Prossimi appuntamenti targati Spartaco:

- Lunedì 29 dicembre 2014, a partire dalle ore 18, “OTTO COL BOTTO” Festa di Compleanno: La Libreria Spartaco compie otto anni.

- A gennaio 2015 è in programma il nuovo Laboratorio di scrittura di Edizioni Spartaco, giunto quest’anno alla quarta edizione.  Gli incontri si svolgono il lunedì sera, dalle 19 alle 21 presso la sede della casa editrice in via Martucci a Santa Maria Capua Vetere (Ce). Quest’anno il titolo del laboratorio curato da Paolo Graziano è“Corto viaggio sentimentale” e prevede la partecipazione di autori della Spartaco e di altre case editrici. Regalatevi e regalate la possibilità di un percorso in questa meravigliosa “Bottega delle parole” che si chiuderà con la pubblicazione di un’antologia di racconti scritti dai partecipanti. Per saperne di più, cliccate su questo link che vi porta alla pagina dedicata sul sito della Spartaco:http://www.edizionispartaco.it/detail.php?id=108

 

Per info: Edizioni e Libreria Spartaco tel. 0823 797063

 

Commenta su Facebook