'A Festa 'e Sant'Antuono nel Paese della Pastellessa, sabato l'evento

Per l'occasione sarà presentata la tanto attesa edizione 2014 della Festa di Sant'Antuono a Macerata Campania
Il 7 Dicembre 2013 alle ore 10:00, presso il plesso Matteotti (Scuole Elementari) in via Roma a Macerata Campania, all'interno dell'iniziativa ICHNet «Culture Viventi», in occasione del decimo anniversario della Convenzione per la Salvaguardia del Patrimonio Culturale Immateriale adottata dalla Conferenza Generale dell'UNESCO nell'anno 2003 a Parigi, si svolgerà l'evento culturale «'A Festa 'e Sant'Antuono nel Paese della Pastellessa». L'evento promosso da Comune di Macerata Campania, Istituto Comprensivo “Presidio di Legalità” di Macerata Campania e Associazione Sant'Antuono & le Battuglie di Pastellessa, con il patrocinio del Comitato ICHNet, consentirà di approfondire e discutere il ruolo del Patrimonio Immateriale e l'importanza della sua salvaguardia, tema questo molto sentito a Macerata Campania che dal 2012 ha assunto la denominazione tipica di "Paese della Pastellessa". Nel corso della manifestazione spazio alle esibizioni con balli e canti a cura dell'Istituto Comprensivo di Macerata Campania diretto dalla dott.ssa Carmela Mascolo. A seguire un documentario sulla Festa di Sant'Antuono a Macerata Campania realizzato dall'emittente televisiva NapoliTivù e la presentazione della Commedia teatrale in tre atti «'A Festa 'e Sant'Antuono», che fa un excursus storico sulla tradizione locale, scritta dall'autore maceratese Alessandro Casola. Infine verrà presentata la tanto attesa edizione 2014 della Festa di Sant'Antuono a Macerata Campania “Paese della Pastellessa”, uno degli eventi più importanti nel panorama delle feste popolari/religiose della Regione Campania, che avrà il suo culmine il 17 gennaio 2014.Anche quest'anno saranno circa 1000 i bottari di Macerata Campania, suddivisi su 16 Battuglie di Pastellessa, che animeranno il paese nei giorni di festa percuotendo botti, tini e falci. La sfilata delle Battuglie di Pastellessa, carri allegorici a forma di barca adornati da foglie di palma, è uno dei momenti più attesi del folklore casertano e richiama ogni anno un numero sempre maggiore di visitatori e turisti provenienti da tutta l'Italia, attenti ai rituali e alle tradizioni popolari. Una tradizione questa che trae la sua origine dal XIII secolo e che vedrà, appunto, il suo culmine con la sfilata delle Battuglie di Pastellessa svolta in onore di Sant'Antonio Abate. La Festa di Sant'Antuono 2014 organizzata dall'Associazione Sant'Antuono & le Battuglie di Pastellessa, presieduta da Alfonso Munno, con il patrocinio del Comune di Macerata Campania, vedrà la partecipazione del Comitato per la Promozione del Patrimonio Immateriale (ICHNet), dell'Istituto Comprensivo di Macerata Campania, dell'Associazione Giochi Antichi (AGA) di Verona e dell'Associazione Radici di Marcianise. L'evento 2014 sosterrà il "Comitato 16 Novembre Onlus" cioè l'Associazione Nazionale per la difesa dei diritti dei Disabili Gravi. Per ulteriori informazioni sull'evento visita il sito web http://www.santantuono.it

Commenta su Facebook