Alla scoperta dei Gruppi di acquisto solidale

I vantaggi di un mercato alternativo illustrati alla Libreria Spartaco di Santa Maria Capua Vetere

Santa Maria Capua Vetere - I Gruppi di acquisto solidale (G.A.S.) rappresentano oggi una realtà in continua espansione, con una crescente diffusione sul territorio. Anche a Santa Maria Capua Vetere da circa un anno questa nuova pratica d’acquisto raccoglie adesioni e consensi.

Ma cosa sono i G.A.S? A chiarirci le idee su queste realtà e sulle sue prospettive, una conferenza che si è tenuta ieri alla libreria Spartaco. Si tratta di una pratica d’acquisto di gruppo che unisce liberi cittadini. I vantaggi dell’acquisto di gruppo, come ci spiega Angelo di Gennaro, sono molteplici "i prodotti vengono acquistati direttamente dal produttore eliminando ogni intermediazione. In questo modo chi compra ha la garanzia circa la provenienza del prodotto e le tecniche di coltivazione, ottenendo dei notevoli vantaggi a livello ambientale, ma anche economico".

Una delle principali motivazioni dei G.A.S. è che le abitudini alimentari influiscono sulla qualità della vita, come spiega l’agronomo Nicola De Monaco "le conseguenze del modo in cui ci nutriamo si vedono nel lungo periodo. Se è vero che le abitudini alimentari non possono rappresentare una cura per alcune malattie, possono però fornire un valido aiuto nella prevenzione. Per far questo ovviamente c’è bisogno della presenza dei principi attivi presenti negli alimenti, che può essere garantita solo dal rispetto delle pratiche di coltivazione e dei tempi della natura. Accade spesso che le aziende per evitare di andare in perdita tendano a massimizzare la produzione e ridurre i prezzi al minimo, rendendo gli ortaggi dei contenitori vuoti, ovvero privi di principi nutritivi".

Se consideriamo che la quasi totalità dei prodotti che mangiamo, anche quelli più impensabili, proviene dall’agricoltura, c’è bisogno di rielaborare il modo di fare la spesa e mangiare con più consapevolezza. E' possibile farlo accorciando la filiera e avendo contatti diretti con il produttore. Oltre alla riduzione dell’impatto ambientale, tra i vantaggi dei gruppi d’acquisto solidale, c’è da considerare il contributo al rilancio dell’economia del nostro territorio. Il termine solidale che caratterizza questi gruppi infatti si riferisce proprio alla scelta di effettuare degli acquisti che aiutino gli imprenditori locali e la valorizzazione dei prodotti della nostra terra.

Commenta su Facebook