Premio Bianca D'Aponte: 11 cantautrici in gara al Cimarosa

L'Associazione Bianca d'Aponte ambisce a dare visibilità alle artiste emergenti aiutandole ad entrare in contatto con il mondo professionale musicale

Aversa - Sono 11 le cantautrici in gara per il concorso 'Sono un'isola: io, donna per una canzone d'autore - Premio Bianca d'Aponte - Città di Aversa'. Le concorrenti provenienti da Italia e dall'estero, selezionate tra centinaia di candidature pervenute, si esibiranno durante le serate finali, nel Teatro Cimarosa di Aversa (Caserta) venerdì 26 e sabato 27 ottobre. Ogni concorrente interpreterà due brani in lingua italiana o in dialetto, di cui solo uno in concorso. I brani in gara sono: 'Esilio volontario' di Patrizia Cirulli (Basiglio - Milano), 'Il contrario' di Valeria Crescenzi (Terni), 'Duello' di Anna Cuomo (Napoli), 'Alfredo' di Patrizia Di Donna (Torre del Greco - Napoli), 'Martarossa' di Charlotte Ferradini (Usmate Velate - Monza e Brianza), '100 grammi' di Roberta Gulisano (Enna), 'Vida' di Franca Masu (Alghero - Sassari), 'Il Valzer di Roma' di Alessandra Parisi (San Nicola la Strada - Caserta), 'Ora ci credi' di Giulia Pellegrini (Torrevecchia Teatina - Chieti), 'L'occasione' di Cassandra Raffaele (Vittoria - Ragusa), 'Ballata piccola' di Paola Rossato (Gorizia). L'Associazione Bianca d'Aponte ambisce a dare visibilità alle artiste emergenti aiutandole ad entrare in contatto con il mondo professionale musicale. Confermato oltre un ricco parterre, anche la media partnership con Rai Musica e novità di questa edizione, quella con Roxi Bar Tv. 

Commenta su Facebook